Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Cosa significa vivere nelle minuscole e affollate case di Pechino

Immagine di copertina

Gli scatti della fotografa ucraina Alina Fedorenko raccontano la vita claustrofobica dei pechinesi nelle piccole case dei quartieri Hutong

Alina Fedorenko è una fotografa di origine ucraina che vive in Germania, dopo aver studiato a Londra e viaggiato in giro per il mondo ha deciso di fare della fotografia la ragione della sua vita.

La grande capacità di questa fotografa è quella di riuscire a raccontare la vita delle persone che vivono ai margini della società.

È per questo motivo che Alina ha immortalato, nel corso degli anni, sempre scene di vita apparentemente normali e quotidiane, mostrandone il lato più particolare.

Nella serie “Symbiosis Of Living And Working”, Alina Fedorenko ha portato alla luce la realtà claustrofobica e affollata dei quartieri di Pechino conosciuti con il nome di Hutong.

Si tratta di quartieri realizzati sopra i precedenti e con un reticolo di strade ed edifici sempre più stretto.

A Pechino state fatte scelte architettoniche seguite alla necessità di trovare nuove soluzioni al numero sempre crescente di abitanti della metropoli cinese.

Gli abitanti di queste particolari costruzioni si conoscono gli uni con gli altri e conciliano casa e lavoro in un unico piccolo ambiente, spesso senza un adeguato sistema sanitario.

Vivono così, tra merce in vendita o macchinari da lavoro, spesso senza riscaldamento. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov: sappiamo del piano italiano solo dalla stampa. L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”