Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Violenta la capra del vicino di casa nel suo letto: “La più grande atrocità mai vista”

Immagine di copertina

In Sudafrica, un uomo di 33 anni è stato condannato al carcere per aver violentato la capra (incinta) del suo vicino di casa.

Feselani Mcube, questo il nome dell’uomo, ha violentato l’animale dopo che lo stesso si era allontanato dal recinto del suo proprietario nella città di Winterveldt.

Il proprietario della capra, Knowledge Khumalo, all’epoca dei fatti disse di aver sentito l’animale che faceva “strani rumori”, e di aver pensato che stesse partorendo, per poi ritrovarlo nel suo recinto il mattino successivo.

Dopo aver esaminato le condizioni della capra, però, Khumalo si è accorto che l’animale non stava bene. A quel punto, un vicino di casa gli ha detto che  la capra era stata trovata nel letto di Mcube.

A quel punto, il proprietario della capra si è fiondato nell’abitazione del suo vicino chiedendo spiegazioni. “Inizialmente ha negato di aver violentato la capra, ma in seguito ha confessato di averne abusato dopo averla trovata nel suo terreno”, ha detto Khumalo.

Il proprietario ha detto di essere rimasto inorridito. “Sentivo che avrei dovuto fare qualcosa per proteggerla”, ha detto. La capra si sta riprendendo dopo aver ricevuto cure mediche dalla Società per la prevenzione della crudeltà verso gli animali, mentre Mcube è stato condannato e l’entità della pena verrà stabilita alla fine di novembre.

L’ispettore del benessere degli animali, Mishack Matlou, ha rivelato che si tratta della “più grande atrocità su un animale che abbia mai visto in vita mia”.

Mcube, arrestato con l’accusa di bestialità, sarà condannato il 20 novembre dopo essere stato riconosciuto colpevole del crimine dalla corte dei magistrati di Ga-Rankuwa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Ti potrebbe interessare
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Esteri / Zambia, acque infestate da vermi che depongono le uova nel corpo delle donne con conseguenze mortali
Esteri / Usa, strage di migranti in Texas: 46 persone trovate morte asfissiate all’interno di un camion
Esteri / Ucraina, Cremlino: "Pace oggi stesso se Kiev si arrende". Lavrov: "Più armi invia l'Occidente, più durerà la guerra"
Esteri / Ucraina, raid contro centro commerciale: “Dentro almeno mille persone”
Esteri / Tenta di fuggire dal marito dell’amante: uomo precipita dal quarto piano e muore sul colpo
Esteri / Usa, Ocasio-Cortez: “Sono stata violentata a 20 anni, grazie a Dio potevo scegliere se abortire”
Esteri / Guerra in Ucraina, missili contro un centro commerciale a Kremenchuk. Usa: "Il mondo è inorridito"