Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il nuovo videoclip postumo di David Bowie a un anno dalla morte

Immagine di copertina

È stato diffuso oggi su YouTube il video che accompagna "No Plan", un brano scritto dall'artista britannico per la colonna sonora del suo musical "Lazarus"

La morte di David Bowie, avvenuta il 10 gennaio 2016, fu per molti uno choc non solo per la dipartita di una delle più note rockstar del secolo, ma anche perché proprio pochissimi giorni prima, l’8 gennaio, era stato pubblicato il suo ultimo disco, Blackstar che lo vedeva, almeno musicalmente, in forma smagliante.

Nel novembre precedente era stato diffuso anche un videoclip per il singolo omonimo con lo stesso Bowie protagonista, nonostante l’artista fosse ormai da anni sempre più restio a mostrarsi al suo pubblico, e il 7 gennaio, tre giorni prima della morte, era comparso anche il video di Lazarus, secondo singolo dell’album.

All’epoca in pochissimi conoscevano le condizioni ormai gravi in cui versava Bowie a causa del cancro che poi lo ha ucciso, ma quel video fu l’ultimo della sua carriera, così come Blackstar rimane l’ultimo suo disco.

Oggi però, a un anno esatto di distanza da quell’ultimo capolavoro, e in occasione di quello che sarebbe stato il settantesimo compleanno di Bowie, è stato diffuso un EP di quattro brani dalla colonna sonora di Lazarus, lo spettacolo teatrale ideato da Bowie prima della morte, insieme a un nuovo video ad accompagnare il brano No Plan

Si tratta di brani fino ad oggi diffusi solo sul disco della colonna sonora, che vanno quindi a formare quella che per ora è l’ultima testimonianza delle sessioni di registrazione effettuate dall’artista britannico negli ultimi giorni passati in studio.

Nella clip, diretta dal regista Tom Hingston, una serie di televisori nella vetrina di un negozio di elettronica mostrano il testo della canzone, mentre una folla sempre maggiore si raduna a leggere dalla strada, fino alla breve apparizione finale di una fotografia di Bowie su uno dei televisori esposti.

Questo il video diffuso oggi:

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”
Esteri / Putin alle madri dei soldati russi: “I vostri figli sono eroi”
Esteri / “Tentò di violentarmi in un camerino”: giornalista americana denuncia Trump per violenza sessuale e diffamazione
Esteri / Criticava il regime sui social, arrestato in Iran l’ex star della nazionale Voria Ghafouri
Calcio / Così il Qatar si è “comprato” i Mondiali per spacciarsi come Paese aperto e moderno
Esteri / Esclusivo TPI – Mondiali Insanguinati: ecco le condizioni disumane di lavoro degli operai che hanno costruito gli stadi in Qatar
Esteri / Armi, gas e militari: così l'Italia si inchina all'emiro del Qatar
Esteri / Usa, genitori 24enni partono per New York e lasciano il figlio di 2 anni a casa da solo