Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un video mostra un italiano ostaggio in Siria

Immagine di copertina

La Farnesina conferma che Sergio Zanotti è ostaggio di un gruppo armato non identificato in Siria da sette mesi

Il sito russo Newsfront ha mostrato oggi 29 novembre un video in cui viene ripreso Sergio Zanotti, un cittadino italiano originario di Brescia che, sempre da quanto riferisce il sito, sarebbe ostaggio di un gruppo armato non identificato in Siria da sette mesi.

La Farnesina ha da poco confermato la notizia e ha fatto sapere di essere in contatto con la famiglia di Zanotti e di essere a lavoro da diversi giorni sul caso. 

Nel video l’uomo è vestito con una tunica bianca, porta la barba lunga e si trova in ginocchio in un ambiente aperto che sembra un uliveto. Alle sue spalle un uomo con il volto coperto e vestito di nero gli tiene un fucile mitragliatore puntato contro. 

L’italiano ha in mano un cartello con una data, apparentemente il 15 novembre 2016. In un’altra foto postata dallo stesso sito l’ostaggio è in piedi, scalzo, in mano ha lo stesso cartello. 

Nel video che gira sul web da diverse settimane, l’ostaggio farebbe appello per la salvezza: “Mi chiamo Sergio Zanotti e da sette mesi sono prigioniero qui in Siria. Prego il governo italiano di intervenire nei miei confronti prima di una mia eventuale esecuzione”. 

Gli investigatori stanno ricostruendo i movimenti dell’uomo e, dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che effettivamente Zanotti sia partito per la Turchia alcuni mesi fa, dove si sarebbero perse le sue tracce.

Questo il video:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa