Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Bisogna smettere di fare delle lesbiche un oggetto erotico maschile

Immagine di copertina

Il video proposto da Mic vuole combattere gli stereotipi sull'identità delle donne omosessuali, spesso ridotta alla sola sessualità

Le lesbiche a volte sono descritte come persone interessate solo al sesso o pervertite. Spesso sono ridotte a mero oggetto dello sguardo maschile. L’identità di una persona, complessa come lo è quella di ciascun essere umano, diventa niente più che una fantasia erotica degli uomini. 

Frasi come “è lesbica solo perché non ha ancora incontrato l’uomo giusto”, come se il vero piacere non potesse che essere procurato da un maschio e dal suo pene, sminuiscono la sessualità femminile. Gli stereotipi vanno dalla mascolinizzazione estrema all’ipersessualizzazione e oggettificazione delle donne omosessuali e bisessuali.

Il video proposto da Mic vuole combattere tutto questo e lo fa partendo dalle immagini che sminuiscono l’identità lesbica – cosa che a dire la verità può facilmente essere letta come una grave contraddizione in termini – per arrivare a proporre una rappresentazione più reale e ordinaria, meno eclatante e, soprattutto, che non ruoti solo e unicamente intorno all’aspetto sessuale.

(Qui sotto il video. Credit: Facebook/Mic)

“Le lesbiche sono feticizzate, i gay sono una barzelletta, le bisessuali vogliono solo attirare l’attenzione degli uomini oppure non esistono e i trans sono malati di mente sia secondo gli omosessuali che secondo gli eterosessuali”, commenta l’utente Lore Ingersoll sotto al video pubblicato su Facebook. “C’è davvero un casino di lavoro da fare per fermare le reazione tossiche nei confronti delle persone Lgbt”.

— LEGGI ANCHE: Se il progressista Canada diventa sessista per vendere più petrolio

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol
Esteri / Patrick Zaki, prima udienza del processo a suo carico
Esteri / L'Inghilterra ci ripensa: niente Green pass per entrare nei locali o agli eventi