Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Spariremo dalla storia, a nessuno importa di noi”: il video in lacrime di una ragazza afghana

Immagine di copertina

“A nessuno importa di noi”. In un video diventato virale su Twitter, una ragazza afghana sfoga la propria disperazione per il futuro delle donne in Afghanistan dopo il ritorno al potere dei talebani.

“Spariremo dalla storia”, afferma la ragazza in lacrime nel video pubblicato dalla giornalista e attivista iraniana Masih Alinejad, dopo aver detto che “non contiamo perché siamo nate in Afghanistan”.

Il ritorno al potere dei talebani, che hanno approfittato del ritiro delle forze statunitensi e del collasso delle forze governative addestrate e rifornite dai paesi occidentali, è arrivato al termine di una guerra durata 20 anni, lanciata dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti per rimuovere il movimento islamista, che già aveva governato il paese per cinque anni fino al 2001. Il cosiddetto “Emirato islamico dell’Afghanistan” aveva imposto leggi estremamente restrittive in particolare per i diritti di donne e minoranze, sulla base di un’interpretazione intransigente dell’Islam sunnita.

Nelle città che i talebani hanno conquistato nelle ultime settimane è già stata segnalata l’imposizione di nuove restrizioni sulle donne. In diversi casi i miliziani hanno allontanato donne dagli uffici in cui lavoravano e hanno obbligato le donne a coprire il proprio volto. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, a luglio nella provincia di Takhar, i talebani hanno chiesto di far sposare tutte le donne dai 15 ai 40 anni ai combattenti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol