Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un video in diretta Facebook ha mostrato il presunto stupro di una ragazza di 15 anni

Immagine di copertina

Il numero delle persone che stavano guardando lo streaming è arrivato a 40, ma nessuno ha denunciato la vicenda alla polizia

La polizia di Chicago sta indagando sul presunto stupro di una ragazzina di 15 anni da parte di cinque o sei uomini, che sarebbe stato trasmesso in diretta su Facebook Live. A un certo punto il numero delle persone che stavano guardando la diretta è arrivato a 40, ma nessuno ha denunciato la vicenda alla polizia. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il portavoce delle forze dell’ordine Anthony Guglielmi ha detto mercoledì 22 marzo 2017 all’agenzia Associated Press che le autorità sono venute a conoscenza dell’accaduto quando la madre della ragazza ha avvicinato il soprintendente di polizia Eddie Johnson mentre questo stava uscendo dalla stazione di polizia.

Il soprintendente è rimasto “visibilmente scosso” dopo aver visto alcuni screenshot del video, che gli sono stati mostrati dalla madre della ragazza.

Un tweet del portavoce informa che gli inquirenti hanno interrogato diverse persone ma finora nessun arresto è stato effettuato.

La ragazza è sparita per un giorno, ma ora è di nuovo con la famiglia. Il video è stato rimosso dalla rete.

Johnson ha dichiarato che la vittima conosceva almeno uno dei presunti stupratori. 

“Crimini come questo sono orribili e non è consentito pubblicare questo tipo di contenuti su Facebook”, ha detto il portavoce del social network Andrea Saul. “Noi prendiamo la nostra responsabilità di mantenere le persone al sicuro su Facebook molto sul serio e rimuoveremo video che raffigurano la violenza sessuale e che vengono condivisi per glorificare la violenza”.

A gennaio 2017 la polizia di Chicago ha arrestato quattro persone dopo che l’aggressione di un uomo con problemi psichici è stata trasmessa in diretta streaming su Facebook Live.

— LEGGI ANCHE: Un uomo è stato ucciso a Chicago mentre girava un video in diretta su Facebook

— LEGGI ANCHE:  In Svezia 3 uomini sono accusati di aver stuprato una donna in diretta Facebook

— LEGGI ANCHE: I gruppi Facebook dove le ragazze vengono stuprate virtualmente

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa