Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il video che ha convinto qualcuno a trapanare il suo iPhone 7

Immagine di copertina

Un filmato comparso su YouTube ha esortato i possessori del nuovo telefono Apple a realizzare un foro per inserire il jack audio, e qualcuno ci ha creduto

Quando mercoledì 7 settembre in un auditorium californiano si
è svolta l’attesissima presentazione del nuovo smartphone di casa Apple, l’iPhone
7, è stata una più delle altre la novità che ha fatto scalpore nel nuovo design
del telefono. Se infatti in passato la Apple aveva fatto parlare di sé
grazie a nuove funzioni avveniristiche poi imitate dai suoi competitori, questa
volta a fare notizia non è stata un’aggiunta, ma un’assenza, in particolare
quella dell’ingresso jack dedicato alle cuffie.

La scelta della casa di Cupertino guidata da Tim Cook è
infatti indirizzata sui nuovi AirPods, ovvero cuffie senza fili acquistabili a
parte alla poco modica cifra di 179 euro. Per chi voglia acquistare l’iPhone senza effettuare questa spesa è ancora possibile utilizzare delle cuffie gratuite
dotate di fili, ma queste vanno collegate all’ingresso per il caricabatterie,
non al classico foro jack da 3.5 millimetri.

Pochi giorni fa però qualcuno ha pensato di beffare la Rete
con una burla diffusa su YouTube, in un video di istruzioni per ovviare all’assenza
dell’ingresso jack che nel frattempo ha superato 10 milioni di
visualizzazioni. Nel filmato, realizzato come un classico tutorial per insegnare al pubblico come risolvere un problema
tecnico, si sostiene che è possibile realizzare artigianalmente un foro nel
telefono con un metodo classico ed efficace, ovvero con un trapano.

Il telefono, apparentemente un nuovissimo iPhone 7, viene
quindi posizionato in una morsa di ferro e a quel punto l’autore del video
provvede a bucarlo con un trapano elettrico proprio nell’angolo che normalmente
ospiterebbe il jack audio, lasciando un foro in cui inserire le cuffie.

Per dimostrare che il risultato è stato ottenuto, le cuffie
vengono effettivamente inserite e viene offerta l’illusione che il telefono sia
ancora perfettamente funzionante e che la musica si senta perfettamente.

Questo, come qualcuno purtroppo ha scoperto pagando un caro
prezzo, è assolutamente (e prevedibilmente) falso, anche perché l’autore è l’utente Taras Maksimuk, che secondo il suo profilo “è specializzato in distruggere
tecnologia per il vostro piacere” e tra i suoi altri video ci sono titoli
come “Cosa succede se si mette un iPhone 7 in un forno a microonde” o
“iPhone 7 può sopravvivere nell’azoto liquido per cinque minuti”.

Non tutti però hanno fatto caso a questi dettagli, e ora nei
commenti al video sono molti quelli che si lamentano di aver seguito le
istruzioni senza però ottenere i risultati sperati: c’è chi scrive “WTF???
Vaf*******! Il mio schermo è diventato nero nel momento in cui ho iniziato a
bucare e ora non posso nemmeno accenderlo!”, o “Pezzo di *****,
l’ho fatto e adesso non si sente più niente”, o ancora

“Stai scherzando? Ho aspettato fino a quando mio padre non è
andato dormire e sono andato al garage per prendere il suo trapano e fare il
buco, e ora il mio iPhone non funziona più!!!!!”.

C’è anche chi, dopo la diffusione virale del video, ha
invece scelto l’ironia per scherzare sulla credulità degli altri utenti,
commentando “Posso usare una pistola per fare il buco?”, “Se effettui un taglio
orizzontale con una lama puoi ottenere anche una memoria espandibile”, “Ho
fatto quattro buchi, funzionano tutti e ora posso usare quattro cuffie. Grazie!”.

Questo il famigerato video:

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Esteri / Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el-Sheik, ipotesi intossicazione. Il padre è in terapia intensiva
Esteri / Regno Unito, dimissioni a raffica dal governo Johnson: “Ha le ore contate”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Esteri / Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el-Sheik, ipotesi intossicazione. Il padre è in terapia intensiva
Esteri / Regno Unito, dimissioni a raffica dal governo Johnson: “Ha le ore contate”
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Ankara verso confisca del grano sul cargo russo. Di Maio: "Rafforzamento Nato dimostra fallimento Putin"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena