Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un veterano dell’esercito statunitense ha ucciso un afroamericano con una spada a New York

Immagine di copertina

James Harris Jackson ha nascosto l'arma nel suo soprabito ed è andato in giro per le strade della città con l'intenzione di uccidere, spinto dall'odio razziale

Un veterano dell’esercito statunitense ha ucciso un afroamericano con una spada nella città di New York il 23 marzo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La vittima si chiamava Timothy Caughman, 66 anni, ed è stata colpita al petto e alla schiena. James Harris Jackson, 28 anni, si è consegnato alla polizia di Times Square ed è stato arrestato. Jackson ha comunicato alle autorità di provare odio per gli afroamericani da almeno 10 anni. 

La polizia ha riferito che l’assalitore indossava un lungo soprabito con il quale nascondeva una spada lunga 66 centimetri. Caughman stava raccogliendo bottiglie per la raccolta riciclata quando è stato colpito. 

Jackson aveva servito nell’esercito americano tra il 2009 e il 2012 e ha lavorato come analista nell’ intelligence militare. Tra il 2010 e il 2011 è stato impegnato in Afghanistan.

“Siamo una città sicura perché siamo inclusivi. Noi siamo una nazione di impareggiabile forza perché siamo diversi. Nessun atto di violenza può danneggiare ciò che siamo”, ha detto il sindaco di New York Bill de Blasio.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Ankara verso confisca del grano sul cargo russo. Di Maio: "Rafforzamento Nato dimostra fallimento Putin"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Esteri / Burkina Faso, strage di cristiani in un villaggio. Ci sono almeno 22 morti
Esteri / Chi è Robert Crimo, il rapper arrestato per la sparatoria del 4 luglio in Illinois
Esteri / Guerra in Ucraina. Nato: Stoltenberg, avviata ratifica adesione Svezia-Finlandia