Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In Venezuela il parlamento ha sospeso l’impeachment del presidente Maduro

Immagine di copertina

L’opposizione ha accolto l’appello del Vaticano: annullate anche le manifestazioni in piazza, mentre il governo ha liberato tre attivisti

Il parlamento venezuelano controllato dall’opposizione, ha sospeso l’avvio del procedimento di impeachment del presidente Nicolas Maduro, alla luce dei negoziati in programma la prossima settimana per tentare di allentare la tensione nel Paese. 

Lo ha annunciato lunedì 1 novembre il presidente della Assemblea Nacional, Henry Ramos Allup, sottolineando che non si tratta di “una capitolazione” del Parlamento ma del desiderio di trovare una soluzione alla crisi.

Sospeso anche il corteo di protesta che avrebbe dovuto raggiungere il Palazzo Miraflores, sede della presidenza.

Il governo, invece, ha scarcerato tre attivisti antigovernativi.

Il paese a causa del crollo del prezzo del petrolio, di cui ha le maggiori riserve al mondo, si trova da tempo sull’orlo del fallimento e la tensione tra l’erede di Hugo Chavez e l’opposizione è altissima.

Il mese scorso il governo aveva sospeso un referendum indetto dal parlamento per chiedere la destituzione di Maduro, accusato di violare la costituzione.

Maduro ha chiesto la scorsa settimana l’intervento di Papa Francesco facendo tappa a sorpresa in Vaticano.  

Per Allup è stato il Vaticano, che coordina il tavolo del dialogo insieme all’Unione delle Nazioni Sudamericane (Unasud), a chiedere la sospensione di queste iniziative. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”
Esteri / Usa all'Aia: "L'attacco del 7 ottobre dimostra esigenze di sicurezza di Israele". Knesset vota contro creazione "unilaterale" Stato palestinese
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa