Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa sanzionano nuovamente il Venezuela: l’ennesimo smacco al ministro Maduro

Immagine di copertina

Venezuela nuove sanzioni Usa – Gli Stati uniti hanno annunciato nuove sanzioni per il Venezuela colpendo il ministro degli Esteri Nicolas Maduro.

Non è la prima volta che l’amministrazione Trump condanna il governo venezuelano a sottostare a pesanti penali. Prima di questa infatti, l’ultima risaliva al 17 aprile 2019 quando il presidente Usa aveva posto un veto sulle transazioni finanziarie che intercorrono fra gli Stati Uniti e la Banca Centrale del Venezuela.

Questa punizione ha causato la riduzione inevitabile della possibilità di ricevere valuta statunitense, penalizzando il paese.

Inoltre, il 22 marzo 2019 era arrivata dagli Usa una disposizione che bloccava tutti i beni e le attività della Banca di Stato dello Sviluppo Economico e Sociale del Venezuela negli Stati Uniti

Inoltre gli Usa avevano preso di mira anche il petrolio di Caracas, ponendo un embargo su un bene che è alla base dell’economia del Venezuela. Questo aveva determinato un crollo dei prezzi del cosiddetto oro nero facendo sprofondare il paese in una forte crisi.

Il ministro degli esteri Nicolas Maduro ha definito queste mosse di Trump come “un crimine contro l’umanità” e una “rapina” ai venezuelani.

Leggi anche: Gli Stati Uniti hanno imposto nuove sanzioni al Venezuela

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Esteri / Bruxelles, attacco col coltello in metro: almeno tre feriti. Fermato l’aggressore
Esteri / Si licenzia e cambia vita: lavora solo 30 minuti e guadagna 40mila dollari al mese. Ecco come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Esteri / Bruxelles, attacco col coltello in metro: almeno tre feriti. Fermato l’aggressore
Esteri / Si licenzia e cambia vita: lavora solo 30 minuti e guadagna 40mila dollari al mese. Ecco come
Esteri / La Cina accusa gli Stati Uniti per la guerra in Ucraina: “Hanno innescato la crisi e ora la stanno alimentando”
Esteri / L’imprenditore Usa che vuole tornare 18enne (con 2 milioni l’anno): in due anni l’età è “scesa” di 5
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri