Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Venezuela, scoppia un incendio durante una rivolta in carcere: 68 morti

Immagine di copertina
Alla notizia dell'incendio fuori dal carcere si sono radunati i parenti delle vittime in cerca di notizie. Credit: Getty Images.

Tra le vittime potrebbero esserci donne e bambini che erano in visita ai detenuti. Secondo le autorità il rogo è divampato dopo che i detenuti hanno dato fuoco ai materassi

Almeno 68 persone sono morte nell’incendio divampato il 28 marzo 2018 durante una protesta nel carcere di Valencia, città del Venezuela nello stato di Carabobo.

Tra le vittime potrebbero esserci donne e bambini che erano in visita ai detenuti.

Secondo la ricostruzione fornita dalle autorità venezuelano, il rogo si è sviluppato dopo che i detenuti hanno dato fuoco ai materassi delle celle.

Il procuratore di stato Tarek Saab ha dichiarato che sul caso sarà immediatamente avviata un’indagine.

La polizia ha usato gas lacrimogeni per disperdere i parenti che circondavano la stazione dopo la notizia dell’incendio alla disperata ricerca di notizie.

Il funzionario statale Jesus Santander ha confermato che un poliziotto è rimasto ferito.

Lo stato di Carabobo ha dichiarato lo stato di lutto dopo l’incidente.

Le famiglie,  si sono riunite fuori dalla struttura di Valencia, solo per essere respinte dalla polizia che ha sparato gas lacrimogeni sulla folla.

Il governo del Venezuela, guidato dal presidente Nicolas Maduro, ha dichiarato che avvierà immediatamente un’indagine.

Negli ultimi dieci anni ci sono stati diversi gravi incendi e rivolte nelle carceri venezuelane.

Nonostante il grave sovraffollamento e le condizioni disumane nel sistema carcerario del paese, secondo le ong per i diritti umani una tragedia di questa portata non si è mai verificata prima.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell