Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Vaccino Covid, con l’ordine extra delle dosi Pfizer la Germania ha violato le regole Ue?

Immagine di copertina

A 48 ore dall’avvio della campagna di vaccinazione in Germania, 42.000 persone hanno ricevuto la prima dose del vaccino anti Covid di BioNTech-Pfizer. Lo ha annunciato il Robert Koch Institut, che da ora in avanti, oltre al numero dei nuovi contagi e decessi, comunicherà ogni giorno anche questo dato. Le seconde dosi inizieranno a essere somministrate tra circa 3 settimane.

Mentre la Commissione europea annuncia un’opzione di acquisto di 100 milioni di nuove dosi del vaccino BioNTech-Pfizer, non si placa la discussione sulla decisione del governo tedesco di opzionare 30 milioni di dosi extra dello stesso vaccino.

Dietro la decisione della Germania ci sarebbe la preoccupazione del governo federale di avere a disposizione la quantità di vaccini necessaria a riportare sotto controllo la pandemia entro il prossimo autunno. Secondo i dirigenti di Berlino, questo non sarebbe possibile in base agli accordi conclusi dall’Unione Europea a nome dei 27 Paesi membri con le case farmaceutiche che hanno sviluppato o stanno sviluppando il vaccino anti Covid.

Rispetto ai timori generalizzati, va detto che le dosi extra non mettono in alcun modo in discussione il meccanismo comune gestito dalla Commissione, tantomeno ne indeboliscono la forza negoziale di fronte all’industria farmaceutica. Ma soprattutto perché gli acquisti “nazionali” del vaccino anti-Covid sono previsti dall’accordo-quadro dell’Unione europea. Lo fa notare, rispondendo ad una domanda dell’Agi, il ministero alla Sanità tedesco.

Una portavoce del dicastero della Salute tedesco guidato da Jens Spahn ha precisato la posizione di Berlino: “Parallelamente alla decisione di promuovere le aziende tedesche nella ricerca per un nuovo vaccino, sono state permesse anche distribuzioni nazionali. Con i partner europei l’intesa è che abbiano priorità le distribuzioni derivanti dai contratti europei”.

A confermarlo è la stessa Commissione europea, che in una dichiarazione all’Agi ha spiegato che nella distribuzione “sono possibili aggiustamenti tra gli Stati membri in base alle loro necessità e richieste” dal momento che alcuni di loro, come appunto la Germania, potrebbero essere interessati ad avere un maggior numero di dosi.

Il “cuore della strategia” vaccinale nell’Ue, spiega ancora il portavoce della Commissione, è quello di mantenere “un approccio unito” e che la distribuzione avvenga basandosi sulla dimensione delle rispettive popolazioni: pertanto, “la distribuzione avverrà nell’ambito degli accordi di acquisto anticipato”. Il piano è chiaro: l’intesa raggiunta “ha riservato 200 milioni di dosi ai cittadini europei” e offre adesso “un’opzione per acquistare fino a 100 milioni di dosi facoltative”, come annunciato oggi da Bruxelles.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Vaccino Covid, il farmacologo Garattini a TPI: “Non sarà disponibile rapidamente, misure ancora fondamentali” / 2. Covid: il dovere di vaccinarsi e quello di fare comunicazione scientifica (di L. Zacchetti) / 3. Covid, scoperta “variante italiana simile a quella inglese”

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Fase finale della guerra sarà la più sanguinosa”
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Fase finale della guerra sarà la più sanguinosa”
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, telefonata tra i capi di Stato maggiore di Usa e Russia. Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato.
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO