Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, la polizia spara e uccide un afroamericano nello stato di Washington

Immagine di copertina
Proteste negli Usa Credits: ANSA

La polizia ha sparato e ucciso un giovane afroamericano nello stato di Washington provocando un’ondata di proteste negli stati occidentali, che minacciano di aumentare le tensioni nelle regione e a Portland, la città dell’Oregon da mesi teatro principale del movimento di protesta.

Chi è l’afroamericano ucciso

Gli amici e i familiari della vittima hanno identificato il ragazzo ucciso come Kevin E Peterson Jr, di 21 anni, sottolineando che era un giocatore di football del suo liceo e un orgoglioso padre di una bambina. Peterson è stato ucciso giovedì sera nel parcheggio di una banca a Hazel Dell, una zona vicina a Vancouver, nello stato di Washington. Il padre di Peterson ha detto che il figlio non aveva precedenti e di non avere idea su come sia rimasto coinvolto in un incidente con le forze dell’ordine. Secondo quanto reso noto dell’OregonLive, Peterson è rimasto ucciso mentre era al telefono con la sua compagna.

Le proteste

La notte scorsa decine di persone hanno iniziato a protestare nella zona della sparatoria dove sono arrivati anche i familiari del giovane. “Non hanno molte informazioni, hanno un lutto enorme, aveva 21 anni, aveva una bambina appena nata, non sanno quello che è successo”, ha spiegato ai media uno dei parenti.

Con una dichiarazione, la polizia locale ha detto che una pattuglia della task force antidroga stava conducendo un’indagine e aveva raggiunto un uomo nel parcheggio di una banca. A questo punto l’uomo avrebbe aperto il fuoco contro di loro che hanno poi risposto. Secondo quanto riferito dalla polizia, un’arma è stata recuperata nella scena della sparatoria.

Le presidenziali alle porte

L’uccisione di Peterson accade a tre giorni dalle elezioni americane più importanti di sempre. La questione razziale è uno dei temi centrali per l’opinione pubblica e sui quali si giocano fino all’ultimo i voti della comunità afroamericana.

QUI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLE ELEZIONI USA 2020

Leggi anche: “La polizia ha ucciso mia figlia: ora noi afroamericani dobbiamo tutti votare Biden, anche per lei” (reportage dagli Usa di Pietro Guastamacchia) 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Esteri / Autismo, Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”
Esteri / “Ho paura ma tornerò a studiare”: il coraggio di Arifa, la studentessa di 17 anni sopravvissuta alla strage di Kabul
Ti potrebbe interessare
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Esteri / Autismo, Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”
Esteri / “Ho paura ma tornerò a studiare”: il coraggio di Arifa, la studentessa di 17 anni sopravvissuta alla strage di Kabul
Esteri / Spagna: folla in strada festeggia la prima notte senza stato di emergenza e coprifuoco | VIDEO
Esteri / Un pavone interrompe Draghi in conferenza stampa: il simpatico siparietto del premier | VIDEO
Esteri / Afghanistan, due esplosioni davanti a una scuola di Kabul: almeno 50 morti e 100 feriti
Esteri / Sadiq Khan è stato rieletto sindaco di Londra
Esteri / Brexit, provano a entrare nel Regno Unito: 30 cittadini italiani ed europei fermati e detenuti
Esteri / Hong Kong, viaggio nella città simbolo del nuovo mondo globale
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti