Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa, trovato morto un ragazzo scomparso 10 anni fa: era rimasto incastrato dietro a un frigo

Immagine di copertina

Un incredibile vicenda dall'Iowa

Usa, trovato morto ragazzo scomparso 10 anni fa: era dietro a un frigo

Negli Usa un ragazzo scomparso 10 anni fa è stato trovato morto in un posto impensabile: incastrato dietro a un frigo di un supermercato. È accaduto nello Stato dell’Iowa. Il corpo senza vita scoperto è quello di Larry Ely Murillo-Moncada, un giovane che era affetto da disturbi comportamentali e che nel giorno della scomparsa era uscito di casa senza scarpe e senza prendere l’auto, nonostante ci fosse una tempesta di neve. Ne parla Il Fatto Quotidiano citando People.

Usa, ragazzo trovato morto dietro a un frigo

Stando a quanto ricostruito, Larry si sarebbe arrampicato sopra al frigorifero del supermercato No Frills dove lavorava. Dall’autopsia è emerso che il 25enne, una volta salito sopra il frigo, sarebbe caduto nello stretto spazio tra il muro e l’elettrodomestico.

Murillo-Moncana avrebbe anche gridato ma senza essere sentito da nessuno a causa del forte rumore dei frigoriferi.

ragazzo trovato morto
Foto del Dipartimento di Pubblica Sicurezza dell’Iowa

“È stata una caduta di 12 piedi (circa tre metri, nda). Il luogo era molto rumoroso, probabilmente nessuno poteva sentirlo chiedere aiuto”, ha detto a People il sergente Brandon Danielson che guida le indagini. I dipendenti del supermercato hanno raccontato di andare a sedersi spesso sopra ai refrigeratori durante le loro pause. A ritrovare il corpo sono stati, a gennaio scorso, gli operai di una ditta impegnata proprio a sgomberare il grande supermercato ormai chiuso rimuovendo scaffali e refrigeratori.

> Tutte le notizie dagli Stati Uniti di TPI

Il corpo di Larry è stato scoperto un decennio dopo la scomparsa e tre anni dopo la chiusura del negozio. La scomparsa fu denunciata dai genitori precisamente il 28 novembre 2009. In quei giorni i genitori spiegavano che il loro figlio agiva in maniera irrazionale, forse a causa delle medicine che stava assumendo.

Durante la tempesta di neve il giovane si era allontanato senza scarpe, senza calzini, senza chiavi, senza auto. E non si era recato a lavoro nel suo turno.  I vestiti del ragazzo corrispondevano esattamente a ciò che si diceva indossasse al momento della scomparsa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione