Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, bambina torturata e bruciata con l’acqua bollente dalla madre e dal fidanzato

Immagine di copertina

La donna è accusata di omicidio di secondo grado e rischia da 30 a 60 anni di carcere, mentre il compagno è stato dichiarato colpevole di omicidio, pedofilia e tortura

La polizia della Georgia ha arrestato Candice Diaz e il suo fidanzato Brad Fields per l’omicidio della figlia di 4 anni. La coppia è accusata di aver pestato e bruciato la bambina con l’acqua bollente.

L’omicidio risale in realtà a gennaio 2018, ma la vicenda è stata resa nota solo di recente: la donna è accusata di omicidio di secondo grado e rischia da 30 a 60 anni di carcere. Il compagno invece è stato dichiarato colpevole di omicidio, pedofilia e tortura.

Secondo la polizia, si tratta di un caso di una brutalità efferata. Gli agenti hanno spiegato che la donna ha permesso alla figlia entrare nella vasca e aprire l’acqua del bagno, troppo calda per poter entrare a contatto diretto con la pelle di Debby.

La bambina infatti ha riportato diverse ustioni su braccia e gambe, ma né la madre né il compagno l’hanno medicata. Anzi, la donna ha ripetuto la tortura poco dopo, immergendo nuovamente il corpo della figlia nell’acqua bollente.

La madre ha chiamato i soccorsi solo alcune ore dopo, ma non c’è stato niente da fare: la piccola è morta al Saint Joseph Mercy hospital e i medici hanno rinvenuto anche lesioni traumatiche multiple e segni di maltrattamenti precedenti.

“Abbiamo trovato pistole e droga in casa, oltre a una montagna di rifiuti e feci di animali”, hanno riferito gli agenti, affermando che la coppia soffre di disturbi mentali.

“Alla piccola dopo le sevizie con l’acqua bollente si è staccato l’alluce del piede e parti della sua pelle sono state trovate nello scarico del bagno”, si legge nei documenti del tribunale.

“Ulteriori lesioni sono state riscontrate sul corpo di Gabby, non era dunque la prima volta che subiva violenze”.

Secondo quanto riportato dal giornale locale The Detroit News, la coppia aveva cercato online come punire la bambina “solo perché si era fatta la pipì addosso”. Gabby infatti è stata costretta a dormire per mesi su un sacco della spazzatura di plastica sul pavimento freddo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”