Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Usa: Camera limita i poteri di guerra a Trump. La Casa Bianca: “Risoluzione ridicola”

Il provvedimento è stato introdotto dai democratici che temevano una escalation dopo l'uccisione del generale iraniano Soleimani

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 10 Gen. 2020 alle 06:32
4.8k
Immagine di copertina

Usa: Camera approva risoluzione che limita i poteri di guerra di Trump

Con 224 voti a favore e 194 contrari, la Camera Usa, a maggioranza democratica, approva la risoluzione che limita i poteri di guerra del presidente Donald Trump.

Il provvedimento, introdotto dopo la morte del generale iraniano Qassem Soleimani (qui il suo profilo), ucciso in un raid statunitense lo scorso 3 gennaio, impedisce qualsiasi azione contro l’Iran senza l’autorizzazione del Congresso.

La risoluzione, tuttavia, non è vincolante e difficilmente supererà l’esame del Senato a maggioranza repubblicana.

Si tratta più che altro di una misura simbolica e di un messaggio che i democratici hanno voluto inviare al presidente Donald Trump.

Tra coloro che hanno votato a favore del provvedimento vi sono anche tre repubblicani, Thomas Massie, Francis Rooney e Matt Gaets, mentre otto democratici si sono schierati contro la risoluzione.

Subito dopo l’approvazione della norma, è arrivato anche il commento di Trump che, attraverso una nota diffusa dalla Casa Bianca, ha parlato di “risoluzione ridicola, è solo un’altra mossa politica”.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

“Il presidente ha il diritto e il dovere di proteggere il Paese e i cittadini dal terrorismo” si legge ancora nel comunicato in cui viene inoltre precisato che la decisione di uccidere il generale iraniano Soleimani è stata “giusta”.

4.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.