Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:36
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa, lascia i figli di un anno in auto: i bambini muoiono per il caldo eccessivo a 42 gradi

Immagine di copertina

La tragedia a New York. L'uomo è accusato di omicidio colposo

Usa, bambini di un anno lasciati in auto morti per il caldo eccessivo a 42 gradi

Due bambini di un anno lasciati dal papà in auto sono morti per il caldo eccessivo, per la temperatura salita all’interno della vettura a 42 gradi. È una tragedia avvenuta negli Stati Uniti, precisamente a New York, nel Bronx.

Il padre dei piccoli, Juan Rodriguez, è ora accusato di omicidio colposo. I due bambini, due gemelli, Luna e Phoenix, sono stati lasciati dall’uomo in macchina per molte ore, dalle 8 del mattino fino alle 4 del pomeriggio, nel parcheggio dell’ospedale James J. Peters, dove Rodriguez lavora come assistente sociale

L’uomo, disperato e straziato per aver l’uccisione dei suoi figli, si è dichiarato non colpevole. Ora la famiglia e gli amici lo difendono descrivendolo come un “bravo papà”. “Questa è una situazione orribile”, ripetono.

> Usa, sparatoria durante un evento in California: almeno 4 morti e 15 feriti, ucciso anche il killer

I bambini sono rimasti al caldo all’interno di una Honda Accord. Solo alle quattro del pomeriggio, quando Rodriguez stava guidando per rientrare a casa, l’uomo si è accorto dei due gemelli ormai morti.

“E’ una tragedia di orribili proporzioni. Non consolabile. Sta ancora cercando di capire”, ha dichiarato l’avvocato di Rodriguez, sottolineando che il suo assistito continua a godere del sostegno “della moglie e della famiglia”. “Supereranno questa tragedia”, ha detto il legale.

“È terribile, sono una bella famiglia”, è stato invece il commento di Tony Caterino,un  vicino di casa dei Rodriguez, che hanno cinque figli. “È stato un orribile errore, uno di quelli che ti porti dietro tutta la vita”, ha aggiunto. “Una buona famiglia di grandi lavoratori. Sono scioccato”, ha osservato infine Paul Bartlett, un altro vicino.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia: l’attivista per i diritti umani Oleg Orlov condannato a 2 anni e 6 mesi di carcere per un post su Fb
Esteri / Principe William diserta una cerimonia importante, “ragioni personali”. Inglesi preoccupati
Esteri / Navalny, la portavoce del dissidente morto in Russia: “Nessuna agenzia funebre disponibile per i funerali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia: l’attivista per i diritti umani Oleg Orlov condannato a 2 anni e 6 mesi di carcere per un post su Fb
Esteri / Principe William diserta una cerimonia importante, “ragioni personali”. Inglesi preoccupati
Esteri / Navalny, la portavoce del dissidente morto in Russia: “Nessuna agenzia funebre disponibile per i funerali”
Esteri / Truppe Nato in Ucraina? La Francia "non esclude nulla" ma la Svezia: "Kiev non l'ha chiesto”
Esteri / Alessandra Mussolini: “Aggredita da uno sconosciuto a Strasburgo. Mi ha picchiata”. Il video-denuncia
Esteri / Biden: “Spero in un cessate il fuoco entro lunedì". Hamas e Israele frenano: "Troppo ottimista"
Esteri / “Cocaina, marijuana e funghi allucinogeni”: Harry a processo. Visto per gli Stati Uniti a rischio
Esteri / Ungheria, il parlamento ratifica l’adesione della Svezia alla Nato
Esteri / Nord Stream, dopo la Svezia anche la Danimarca chiude le indagini con un nulla di fatto: “È stato un sabotaggio deliberato ma non ci sono le basi per un’azione penale”. La Russia protesta: “Assurdo”
Esteri / Caso Navalny, l’entourage: “È stato ucciso perché stava per essere liberato in cambio di un ex ufficiale russo detenuto in Germania”