Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un altro potente uragano si sta dirigendo verso gli Stati Uniti

Immagine di copertina

Si chiama Irma ed è di categoria 3, come Harvey prima che venisse declassato a tempesta tropicale. È ancora presto per prevedere i danni che farà

Mentre il Texas e la Louisiana sono devastati dal passaggio di Harvey, la tempesta peggiore nella storia degli Stati Uniti, un altro uragano, di nome Irma, si sta avvicinando dall’Atlantico, minacciando la costa orientale del paese e i Caraibi.

Il 31 agosto, Irma è stata classificata come un uragano di terza categoria, con venti che superano i 180 chilometri orari. Questa tempesta è un classico uragano di Capo Verde, un particolare tipo che si forma nell’oceano Atlantico, proprio vicino all’arcipelago a ovest del continente africano.

Secondo le previsioni, Irma diventerà sempre più potente e si muoverà verso l’America durante il weekend, per poi spostarsi verso sud-ovest, nell’area caraibica. Sui giorni successivi le previsioni sono ancora poco chiare. In base ai differenti modelli usati dai meteorologi, Irma potrebbe attraversare il mare senza grandi danni, oppure passare sui Caraibi e in seguito sugli Stati Uniti con esiti disastrosi.

Al momento Irma si trova a più di 2.700 chilometri di distanza dalle Isole Leeward e primi impatti si registreranno il 5 settembre, nei pressi di Porto Rico.

Intanto, l’uragano Harvey ha causato già la morte di almeno 38 persone, centinaia di migliaia di sfollati e danni che superano i 150 miliardi di dollari.

Ti potrebbe interessare
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Ti potrebbe interessare
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI