Me
HomeEsteri

Paura negli Usa, la tempesta tropicale Barry è diventata un uragano (e si avvicina alla Louisiana)

Di Donato De Sena
Pubblicato il 13 Lug. 2019 alle 17:29 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:55
Immagine di copertina

Uragano Barry, la tempesta tropicale verso le coste Usa della Louisiana

URAGANO BARRY USA – Cresca la paura negli Stati Uniti dove oggi, sabato 13 luglio, la tempesta tropicale Barry, attiva sul Golfo del Messico, si è trasformata in uragano di categoria 1. A renderlo noto sono state proprio le autorità Usa. È previsto che l’uragano, che viaggia con venti oltre i 140 chilometri orari, tocchi terra sulle coste della Louisiana nelle prossime ore.

In Louisiana sono tanti i disagi ora. In mattinata nello Stato risultavano senza corrente oltre 45.800 persone mentre la tempesta tropicale Barry si avvicina alla costa centro-meridionale (si trovava a circa 90 km a Sud Ovest di Morgan City, circa 135 km a ovest di New Orleans).

Ieri il presidente americano Donald Trump ha dichiarato lo stato di emergenza nello Stato già messo in ginocchio nel 2005 dall’uragano Katrina.

> Le notizie di TPI dagli Stati Uniti

Gli esperti hanno spiegato inoltre che le acque del fiume Mississippi dovrebbero alzarsi di oltre 6 metri, il livello più elevato dal 1950. Le inondazioni alimentate dalle forti piogge potrebbero quindi raggiungere un’altezza superiore ai normali livelli fino a due metri di marea nelle aree più a rischio.

La situazione metterà inevitabilmente a dura prova il sistema di difese realizzato dopo Katrina.