Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Annega il nipote di 3 anni della fidanzata: “Serviva più spazio in casa”

Immagine di copertina
Bobby Woods Jr.; Mason Cuttler

Un uomo annega un bambino di 3 anni: era il nipote della compagna

Un uomo di Lufkin, vicino Houston, Texas, è stato dichiarato colpevole per la morte di un bambino di 3 anni: è successo nel 2015, quando l’uomo annega il bambino, nipote della sua fidanzata per avere “più spazio a casa”. La fidanzata dell’assassino, infatti, era incinta e lui era convinto di aver bisogno di più spazio in casa.

Il verdetto è stato pronunciato lo scorso venerdì 16 agosto, quando Bobby Woods Jr., un ragazzo di 21 anni, è stato riconosciuto colpevole dell’omicidio del piccolo Mason Cuttler, di soli tre anni. Dopo sette giorni di testimonianze, i pubblici ministeri e la difesa hanno presentato le loro discussioni conclusive e la giuria ha deliberato.

Woods è stato condannato all’ergastolo, senza possibilità di libertà condizionale, come richiesto dall’accusa. L’avvocato di Bobby Woods Jr ha detto che l’annegamento del piccolo Mason è stato un incidente e che non c’erano prove che si trattasse di un omicidio.

Inizialmente ha confessato di aver spinto Cuttler in uno stagno nella proprietà della famiglia e poi se ne sarebbe andato lasciando che il bambino affogasse. Gli investigatori hanno riferito che Woods avrebbe detto alla polizia che la sua ragazza Billie Jean Cuttler era incinta e che avrebbe ucciso il ragazzo perché voleva fare spazio nella sua casa, che ospitava tre famiglie in quel momento.

La difesa a lungo ha chiesto che il ragazzo fosse considerato infermo di mente. Per ben due volte Bobby Wood jr è stato sottoposto a perizia psichiatrica. La situazione ha fatto sì che i giudici optassero per l’ergastolo, piuttosto che comminare la pena di morte.

Uccisa e data in pasto ai maiali: l’omicidio risolto dopo vent’anni grazie a un’unghia

Adolescente massacra l’intera famiglia con un’ascia e poi si suicida: “Volevo portarli con me”

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Esteri / Gerusalemme, crolla la tribuna di una sinagoga: almeno 2 morti e 130 feriti
Esteri / Giornalista palestinese incinta uccisa dalle bombe a Gaza: aveva 30 anni
Esteri / Nuovi raid su Gaza e razzi su Israele. L’Autorità palestinese: “Finora abbiamo avuto 220 morti”. Ucciso alto comandante Jihad Islamica
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139