Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un violinista in sala operatoria

Immagine di copertina

Un americano è riuscito a salvare la sua carriera di musicista suonando il violino durante l’operazione che ha subito al cervello

Robert Frisch è un violinista della Minnesota Orchestra, che ha sede a Minneapolis, negli Stati Uniti. Nel 2009 aveva sviluppato un tremore alla mano che rischiava di rendergli impossibile continuare a esercitare la sua professione.

Una volta che i medici hanno deciso di prenderlo in cura, hanno anche individuato la regione del cervello dove aveva origine lo spasmo. Frisch ha così iniziato a suonare il violino durante l’operazione, eseguendo lo stesso movimento che solitamente faceva scattare il tremore.

Mentre Frisch era sotto i ferri, i chirurghi sono riusciti a capire esattamente quale tipo di impulsi veniva inviato erroneamente nel suo cervello e vi ci hanno quindi impiantato un piccolo elettrodo.


In questo modo Frisch è riuscito a salvare la sua carriera. Adesso, quando il violinista percepisce i sintomi del tremore in arrivo, preme un bottone su un dispositivo collegato all’elettrodo e la parte del cervello responsabile del tremore viene disattivata.

A sole 3 settimane dall’operazione, ha ricominciato a suonare nella sua orchestra. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"