Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Uganda ordina la chiusura delle scuole di Mark Zuckerberg e Bill Gates

Immagine di copertina

Nel paese africano ci sono 63 scuole materne ed elementari di Bridge International Academies frequentate da oltre 12mila bambini

L’Alta corte ugandese ha ordinato la chiusura di oltre 60 scuole finanziate, tra gli altri, dai magnati americani Mark Zuckerberg e Bill Gates.

La sentenza ha rilevato che le Bridge International Academies, degli istituti scolastici privati a basso costo, non hanno le licenze appropriate, hanno assunto insegnanti non qualificati e utilizzato spazi insalubri per le loro attività, da qui la decisione di chiuderne i battenti.

La decisione del tribunale conferma il provvedimento del ministro dell’Istruzione, i cui ispettori avevano constatato le scarse condizioni igieniche delle scuole in questione.

Bridge International Academies gestisce 63 tra asili e scuole elementari nel paese africano, frequentate da oltre 12mila bambini e che impiegano circa 800 persone.

Ma la decisione delle autorità giudiziarie ugandesi rappresenta un grave danno d’immagine per il gruppo che si fa vanto dell’utilizzo della tecnologia e dell’innovazione – inclusi smartphone e tablet – nei suoi istituti, circa 400 tra Asia e Africa.

Dalle scuole incriminate, fanno sapere che gli ispettori del ministero non si sono mai presentati e che i relativi documenti non sono mai stati condivisi con i loro uffici.

Anche i genitori degli studenti protestano contro la decisione, per la quale verrà con tutta probabilità presentato un ricorso.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Italia a e 12 Paesi a Israele: “Contrari a operazione a Rafah”. Media palestinesi: "Bombardata scuola a Gaza, quattro morti". Sbarcati primi aiuti Gaza attraverso molo temporaneo Usa
Esteri / Slovacchia, il primo ministro Robert Fico è "grave ma in condizioni stabili"
Esteri / L'esercito israeliano: “5 soldati a Gaza uccisi da fuoco amico”. Altre truppe israeliane verso Rafah
Ti potrebbe interessare
Esteri / Italia a e 12 Paesi a Israele: “Contrari a operazione a Rafah”. Media palestinesi: "Bombardata scuola a Gaza, quattro morti". Sbarcati primi aiuti Gaza attraverso molo temporaneo Usa
Esteri / Slovacchia, il primo ministro Robert Fico è "grave ma in condizioni stabili"
Esteri / L'esercito israeliano: “5 soldati a Gaza uccisi da fuoco amico”. Altre truppe israeliane verso Rafah
Esteri / Slovacchia, il premier Robert Fico ferito a colpi di arma da fuoco: “È in pericolo di vita”
Esteri / La sacrosanta protesta degli universitari di tutto il mondo ci ricorda che la pace non è un dono, ma una conquista
Esteri / Wsj: “Biden procede con pacchetto armi a Israele da 1 miliardo”. Ue: "Con operazione Rafah relazioni con Israele a dura prova"
Esteri / Esercito israeliano: “Operazioni a a Rafah est e Jabaliya”. La Turchia: “A Gaza è genocidio”
Esteri / I tank israeliani avanzano ancora nel campo profughi di Jabalia. Netanyahu: “O noi o loro, i mostri di Hamas”. Gaza: “Più di 35mila morti”
Esteri / Morto a due mesi dal trapianto l’uomo con un rene di maiale
Esteri / Israele colpisce il Nord della Striscia di Gaza. Biden: “Se Hamas rilasciasse gli ostaggi cessate il fuoco anche domani”