Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In Uganda sei bambini sono stati sacrificati per portare buona fortuna ai candidati

Immagine di copertina

In alcuni paesi africani è credenza diffusa che i sacrifici del genere siano di buon auspicio agli aspiranti candidati

Bambini mutilati o uccisi come sacrificio di buona fortuna. È successo in Uganda, nei mesi precedenti alle elezioni dello scorso 18 febbraio, dove almeno sei casi sono stati accertati, nei distretti Ssembabule, Mukono, Buikwe e Mubende. I sospetti sono stati arrestati, ma non è ancora iniziato nessun processo. 

“I casi di sacrifici di bambini sono comuni durante le elezioni. Alcune persone credono che i sacrifici di sangue porteranno ricchezza e potere”, ha detto Shelin Kasozi della Kyampisi Childcare Ministries (KCM), un ente di beneficenza che si occupa dei bambini sopravvissuti ai tentativi di sacrificio.

Mosè Binoga, coordinatore della task force anti-tratta del ministero degli Interni, ha detto che i bambini erano stati dati per dispersi nel periodo elettorale. Ma non ha confermato la notizia del KCM, limitandosi a dire che le indagini sono ancora in corso.

Ha aggiunto che 13 casi, sette bambini e sei adulti, sono stati segnalati nel 2015. Già nel 2014 ne erano stati segnalati altri 13. Nel 2012, un uomo di 82 anni, Hanifa Namuyanja era stato condannato a 15 anni di carcere per aver preso parte al sacrificio di sua nipote Shamim Nalwoga.

Le Nazioni Unite l’anno scorso avevano indagato sugli attacchi contro persone albine in Africa, rivelando che erano in aumento. Il fenomeno è legato ad una crescente domanda da parte degli aspiranti politici delle parti del corpo degli albini, usate nei riti di magia nera nel periodo precedente alle elezioni in diversi paesi africani, perché considerati di buon auspicio. 


–LEGGI ANCHE: Il destino degli albini africani

Le protesi per i bambini albini mutilati in Tanzania


Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte