Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I centristi sospendono il loro appoggio al candidato alle presidenziali francesi Fillon

Immagine di copertina

Lagarde, presidente dell'Udi, ha dichiarato che il suo partito centrista non sosterrà più Fillon, che aveva promesso di ritirarsi nel caso in cui fosse stato indagato

L’Unione dei democratici e degli indipendenti (Udi), il partito centrista francese alleato con il movimento di centrodestra dei Repubblicani, sospende la sua partecipazione alla campagna elettorale di Francois Fillon, candidato alle presidenziali di aprile 2017.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

L’Udi, che è rappresentato da 28 esponenti nella camera bassa del Parlamento, ha dato l’annuncio dopo che Fillon ha rifiutato di fare un passo indietro e ritirare la candidatura dopo essere stato indagato per appropriazione indebita. Il candidato alle presidenziali e sua moglie Penelope saranno ascoltati dai giudici il 15 e il 18 marzo.

L’Udi convocherà un consiglio esecutivo straordinario per decidere se continuare a sostenere il candidato della destra travolto dal Penelopegate. Il partito si era alleato con Fillon a novembre 2016 .

“Incontrerò il comitato esecutivo dell’Udi la prossima settimana per prendere una decisione collettiva”, ha detto il presidente del partito Jean-Christophe Lagarde.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa
Esteri / Usa pongono il veto al Consiglio di sicurezza Onu sulla risoluzione dell'Algeria per una tregua nella Striscia. Israele, ministro Smotrich: riportare a casa gli ostaggi "non è la cosa più importante"
Esteri / Ucraina, media: “Gli Usa valutano la fornitura di missili a lungo raggio ATACMS a Kiev”
Esteri / Papua Nuova Guinea, scontri tra tribù rivali: almeno 49 morti
Esteri / Regno Unito: scatta il bando totale ai telefoni cellulari nelle scuole
Esteri / Le lettere di Navalny dal carcere: "Qui non è cambiato nulla dall'Urss"