Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ucciso il leader in Libia dell’Isis

Immagine di copertina

Un raid aereo delle forze aeree statunitensi ha portato all'uccisione di Abu Nabil, ex militante di al-Qaida ed emissario del leader del sedicente Stato islamico in Libia

Il pentagono ha dichiarato che un raid aereo statunitense avrebbe ucciso il leader in Libia dell’Isis, Abu Nabil, che per molto tempo era stato un miliziano di al-Qaida.

L’attacco aereo è stato lanciato sulla città libica di Derna venerdì 13 novembre. Le forze aere statunitensi hanno attaccato con due cacciabombardieri modello F-15.

Il governo degli Stati Uniti ha riferito che l’offensiva contro Nabil non è stata dettato da quanto avvenuto il 13 novembre a Parigi, e ha aggiunto che il raid era già programmato da tempo. 

Il portavoce del pentagono Peter Cook ha dichiarato a Reuters che Abu Nabil potrebbe essere l’uomo che era comparso nel video diffuso dal sedicente Stato islamico lo scorso febbraio per mostrare la decapitazione di 21 cristiani copti.

“La morte di Nabil diminuirà la capacità dell’Isis di raggiungere i suoi obbiettivi in Libia, come il reclutamento di nuovi membri, la creazione di nuove basi nel Paese e la programmazione di attacchi diretti contro gli Stati Uniti”, ha aggiunto Cook.

Non è il primo attacco delle forze aeree statunitensi in Libia, ma è il primo contro uno dei leader dell’Isis.

La notizia giunge in seguito a quella del raid statunitense che il 13 novembre avrebbe ucciso il boia del sedicente Stato islamico, Jihadi John.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”