Uccide la madre a bastonate e poi fa sesso con il suo cadavere

L'agghiacciante vicenda è avvenuta negli Stati Uniti

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 2 Set. 2019 alle 13:18 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:50
0
Immagine di copertina

Uccide la madre a bastonate e poi fa sesso con il suo cadavere

Uccide la madre a bastonate in testa, poi fa sesso con il suo cadavere.

L’agghiacciante vicenda è avvenuta in un appartamento di San Antonio, in Texas, negli Stati Uniti.

Secondo quanto raccontato da alcuni media locali, a scatenare la furia omicida del 58enne Lindsey Turiano sarebbe stata una lite con la madre Norma per futili motivi. L’uomo dapprima avrebbe cercato di violentare la mamma, poi l’avrebbe colpita a bastonate in testa, abusando successivamente del suo cadavere.

A dare l’allarme è stata la figlia della donna, la sorella dell’assassino, che da giorni non riusciva a mettersi in contatto con la madre.

Quando la polizia ha fatto irruzione nell’appartamento, ha trovato il cadavere della donna, in avanzato stato di decomposizione nella camera da letto, mentre l’uomo si trovava sdraiato sul pavimento della cucina, privo di sensi e disidratato.

Il killer è stato portato in ospedale dove ha ricevuto tutte le cure del caso. Una volta rinsavito, ha confessato l’omicidio della madre ed è stato arrestato.

L’uomo attualmente si trova in carcere dove è in attesa dell’inizio del processo che dovrà stabilire l’entità della pena da scontare.

Secondo quanto riferito dagli agenti, Turiano avrebbe colpito la madre con tale violenza che diverse parti del cranio e del cervello risultavano mancanti dal cadavere.

Uccide madre, sorella e nipote e poi fugge nudo dalla polizia | VIDEO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.