Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Tutti i miliziani dell’Isis a Mosul moriranno”, l’inviato Usa in Iraq

Immagine di copertina

L'inviato americano nella coalizione internazionale Brett McGurk ha detto che le truppe irachene hanno intrappolato i jihadisti nella parte ovest della città irachena

Tutti i miliziani del sedicente Stato Islamico rimasti a Mosul moriranno. A dirlo è l’inviato americano nella coalizione internazionale Brett McGurk, parlando con i giornalisti a Baghdad.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In questi giorni è in corso l’offensiva della coalizione per liberare la parte occidentale della roccaforte dell’Isis in Iraq, iniziata il 5 marzo 2017. 

McGurk ha spiegato che le truppe irachene hanno bloccato l’accesso all’ultima strada per liberare la città, intrappolando i miliziani nella parte ovest.

“Ogni combattente rimasto a Mosul sta per morire là. Noi siamo impegnati non solo per sconfiggerli, ma anche per assicurarci che non possano scappare”, ha detto ancora.

Secondo quanto riferito dal generale Maan al-Saadi, a capo dell’antiterrorismo, le forze governative controllano più di un terzo di Mosul ovest e ha stimato che la liberazione di questa ultima parte della città sarà più semplice rispetto a quanto avvenuto nella zona est, dove sono stati necessari oltre cento giorni di combattimenti dopo l’inizio dell’offensiva a ottobre 2016.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Ti potrebbe interessare
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo