Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ricomincia l’anno scolastico in Turchia, 50mila cattedre vacanti per le epurazioni post golpe

Immagine di copertina

Il sindacato degli insegnanti lancia l'allarme. Intanto agli studenti è stato dato un opuscolo che ricorda "il trionfo della democrazia e la memoria dei martiri"

Il nuovo anno scolastico è ricominciato per i 18 milioni di studenti turchi, dopo le epurazioni che hanno colpito migliaia di insegnanti sospettati di legami con il colpo di stato dello scorso 15 luglio. I sindacati prevedono una partenza caotica per l’anno scolastico, dal momento che 50mila cattedre sono vacanti.

Ai bambini è stato dato un opuscolo sul fallito colpo di stato dello scorso luglio che ricorda “il trionfo della democrazia e la memoria dei martiri”. 

Gli studenti saranno inoltre sottoposti alla visione di alcuni video. In uno di questi viene mostrato Erdogan che legge l’inno nazionale mentre scorrono una serie di immagini di carri armati nella capitale Ankara nel giorno del tentato golpe. 

In un altro vengono mostrati i momenti salienti della discesa in piazza di migliaia di persone a Istanbul e Ankara per fermare i militari, nella notte in cui sono morte oltre 270 persone. 

Sarà inoltre osservato un “minuto di silenzio per i martiri” e una preghiera comune nei cortili delle scuole. Secondo il capo del sindacato degli insegnanti Huseyin Ozev, sostiene che l’istruzione degli studenti ne risentirà se verranno chiamati insegnanti inesperti per colmare la carenza di personale.

Le autorità turche accusano del tentativo di colpo di stato il predicatore Fethullah Gülen, che però nega il suo coinvolgimento. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Burkina Faso, attentato durante la messa nel nord-est: almeno 15 morti e 2 feriti
Esteri / Regno Unito, media: “Il tumore di Carlo III potrebbe essere più grave del previsto. Il re prepara la successione”
Esteri / Figlio del 7 ottobre, l’attivista israeliano Maoz Inon a TPI: “La guerra non fermerà il nostro sogno di pace”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Burkina Faso, attentato durante la messa nel nord-est: almeno 15 morti e 2 feriti
Esteri / Regno Unito, media: “Il tumore di Carlo III potrebbe essere più grave del previsto. Il re prepara la successione”
Esteri / Figlio del 7 ottobre, l’attivista israeliano Maoz Inon a TPI: “La guerra non fermerà il nostro sogno di pace”
Esteri / Israele minaccia di ritirarsi dall'Eurovision Song Contest 2024
Esteri / Guerra in Ucraina, spiragli di tregua: Kiev ventila la possibilità di invitare la Russia a un vertice di pace
Esteri / Usa, Donald Trump vince le primarie repubblicane in South Carolina ma la sfidante Nikki Haley non si ritira
Esteri / La Città Santa delle droghe: la piaga della tossicodipendenza a Gerusalemme Est
Esteri / Fattore Trump: così il possibile ritorno di The Donald alla Casa bianca allunga le guerre in Ucraina e a Gaza
Esteri / Netanyahu: "Voglio un accordo sugli ostaggi ma Hamas riduca le pretese". Usa, Sullivan: "Raggiunta un'intesa di fondo per una tregua"
Esteri / Reportage TPI – Non solo Gaza: viaggio nell’altra guerra ai palestinesi nei Territori occupati di cui nessuno parla