Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Trump ha pagato 38 milioni di dollari di tasse su un reddito di 150 milioni nel 2005

Immagine di copertina

La Casa Bianca lo ha reso noto dopo l'annuncio della televisione Msnbc che aveva dichiarato di essere in possesso delle dichiarazioni dei redditi del presidente Usa

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha pagato 38 milioni di tasse su un reddito di 150 milioni di dollari nel 2005. A renderlo noto è la Casa Bianca, rispondendo alla rete televisiva Msnbc che su Twitter ha annunciato di avere “le dichiarazioni delle tasse di Trump dal 2005”.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’amministrazione di Washington ha deciso di bruciare la Msnbc pubblicando le cifre delle tasse pagate da Trump, attaccando l’emittente: “È illegale rubare e pubblicare le dichiarazioni delle tasse”.

Msnbc aveva annunciato che David Cay Johnson, vincitore del premio Pulitzer nel 2001 quando era al New York Times, avrebbe illustrato le dichiarazioni dei redditi di Trump.

La Casa Bianca non ha risparmiato gli attacchi a quelli che ha definito “media disonesti”: “Si è disperati per l’audience quando si è disposti a violare la legge per imbastire una storia su due pagine di dichiarazioni dei redditi di un decennio fa”. 

“Prima di essere eletto presidente Trump era uno degli uomini d’affari di maggiore successo al mondo”, ha affermato la Casa Bianca, specificando che il tycoon ha pagato 38 milioni di dollari di tasse su un reddito di oltre 150 milioni di dollari e pagando anche decine di milioni in altre tasse “come quelle sulle vendite”. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza