Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per colpa dello shutdown la ristorazione è ferma: Trump ordina 300 hamburger alla Casa Bianca | VIDEO

Trecento hamburger alla Casa Bianca.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha organizzato una festa fast food nel palazzo del potere americano, incolpando la parziale chiusura amministrativa per la mancanza di personale della ristorazione.

Trump ha dato il benvenuto ai vincitori del campionato nazionale di calcio del college, i Clemson Tigers, offrendo loro cibo spazzatura: 300 hamburger e patatine fritte e pizze.

Qui la spiegazione su cos’è lo shutdown.

“A causa della chiusura siamo usciti e abbiamo ordinato il fast food americano pagato da me”, ha detto ai giornalisti. Gran parte del governo federale è fuori servizio a causa della chiusura perché i “Democratici ostruzionisti non ci danno i soldi per finire il muro e per cambiare le ridicole leggi sull’immigrazione che il nostro paese ha” secondo le ultime dichiarazioni di Donald Trump.

Non è chiaro quanto il presidente abbia pagato per l’ordine, ma ha detto di non voler posticipare l’evento a causa del fermo in corso.

Il blocco ha colpito 800 mila lavoratori del settore pubblico, tra cui il personale di residenza della Casa Bianca, in congedo obbligatorio o che lavorano senza retribuzione per il tempo ormai record di 24 giorni.

Il presidente Trump si rifiuta di approvare un bilancio federale a meno che non includa fondi per un muro lungo il confine messicano, ma i democratici hanno respinto la sua richiesta di 5,7 miliardi di dollari.

All’inizio della giornata, il signor Trump ha detto agli agricoltori a una convention di New Orleans che avrebbe continuato a combattere per il suo muro di confine promesso.

“Quando si tratta di mantenere il popolo americano al sicuro, non tornerò mai più indietro”, ha detto Trump. Nel frattempo, serve hamburger dalla Casa Bianca.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari