Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti

Immagine di copertina

Gli agenti dell’Fbi, intorno alle 10 di mattina ora locale (16 in Italia), hanno perquisito il resort di Donald Trump a Palm Beach, in Florida, dove il tycoon vive da gennaio 2021. L’intervento – autorizzato dal dipartimento della Giustizia – sarebbe stato effettuato per cercare diverse scatole con all’interno documenti prelevati dalla Casa Bianca che dovevano essere consegnati agli Archivi di Stato. L’ex presidente Usa avrebbe portato questi atti nella sua villa di Mar-a-Lago. Trasferire quel materiale è considerato un reato federale e gli scatoloni sarebbero pieni di memoriali, agende, lettere, fax, atti relativi all’ufficio del presidente. Secondo i consiglieri di Trump, all’interno di queste scatole ci sono soltanto ricordi personali. L’intervento è avvenuto qualche ora dopo l’incontro tra l’ex procuratore John Rowley, difensore del tycoon, e uomini del dipartimento Giustizia.

Trump – che non era in casa – ha fatto sapere della perquisizione con un comunicato alla Cnn dove ha parlato di “persecuzione politica”. Il raid, per l’ex presidente, è un attacco contro la candidatura alle presidenziali del 2024. I mandanti, secondo lui, sarebbero i “democratici radicali di sinistra”. “Questi sono tempi bui per la nostra nazione: la mia bella casa, Mar-a-Lago a Palm Beach, in Florida, è attualmente sotto assedio, perquisita e occupata da un folto gruppo di agenti dell’Fbi. Hanno persino fatto irruzione nella mia cassaforte!”, ha scritto nella nota. Ha poi paragonato quello che è accaduto al caso Watergate dicendo: “Lì erano entrati nella sede del comitato democratico, qui i democratici hanno fatto irruzione nella casa del 45esimo presidente degli Stati Uniti”.

A Fox News, Eric Trump, figlio del tycoon, ha detto: “Non esiste nella storia americana una famiglia che abbia ricevuto più frecce nella schiena, della famiglia Trump. Lo stanno perseguitando da tempo, è stato messo sotto impeachment una volta, poi una seconda volta, ogni volta perseguitano lui e tutti noi della famiglia”.

Ma secondo David Axelrod, ex consigliere dell’ex presidente Usa, Barak Obama, “una cosa è chiara”. Su Twitter ha commentato il blitz dell’Fbi specificando che il ministro della Giustizia, Merrick Garland, che è sempre stato cauto nelle inchieste che coinvolgevano Trump,”non avrebbe autorizzato questo raid, e nessun giudice federale avrebbe messo la sua firma, se non ci fossero prove evidenti per giustificarlo”. La Cnn ha rivelato che l’Fbi è uscita dalla residenza di Trump con le scatole di documenti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bambina di quattro anni stuprata dal vicino di casa: muore dopo tre giorni
Esteri / Stati Uniti, fratellini sbranati dai pitbull di casa: gravissima la mamma che ha tentato di salvarli
Esteri / Miss Ucraina e miss Russia nella stessa stanza in hotel: gaffe al concorso di bellezza
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bambina di quattro anni stuprata dal vicino di casa: muore dopo tre giorni
Esteri / Stati Uniti, fratellini sbranati dai pitbull di casa: gravissima la mamma che ha tentato di salvarli
Esteri / Miss Ucraina e miss Russia nella stessa stanza in hotel: gaffe al concorso di bellezza
Esteri / Incendio sull’Isola di Pasqua, bruciati diversi Moai: “Danni irreparabili”
Esteri / Zelensky all’Ue: “Siamo sull’orlo del disastro nucleare”
Esteri / Mahsa Amini, l’Iran si difende: “Morta per una malattia al cervello, non per le percosse della polizia”
Esteri / Metsola: “Inviare armi pesanti e carri armati a Ucraina”
Esteri / Chi è Ales Bialiatski, l’attivista bielorusso tra i vincitori del Nobel per la Pace 2022
Esteri / Premio Nobel per la Pace 2022 al bielorusso Ales Bialiatski, ai russi di Memorial e agli ucraini del Centro per le libertà civili
Esteri / Le rivelazioni dell’intelligence Usa al Nyt: “Crediamo che gli ucraini abbiano ucciso Darya Dugina”