Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Trump esclude l’Unione europea dai dazi su acciaio e alluminio

Immagine di copertina
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump

Alla vigilia dell'entrata in vigore delle misure Washington accetta di esentare l'Ue e altri quattro paesi

L’Unione europea rimane per il momento esclusa dai dazi su acciaio e alluminio voluti dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

A riferirlo, il 22 marzo 2018, è stato il rappresentante dell’amministrazione Usa, Robert Lighthizer, davanti alla commissione Finanze del Senato a Washington, alla vigilia del giorno di entrata in vigore delle misure protezionistiche.

Lighthizer ha spiegato che nella fase iniziale dei dazi su acciaio e alluminio diversi alleati americani saranno esentati.

Oltre all’Ue rimangono esclusi per il momento anche Argentina, Australia, Brasile e Corea del Sud, mentre Canada e Messico erano già stati lasciati fuori dalla lista.

“Abbiamo concordato di lanciare immediatamente un processo di discussione con il presidente Trump e la sua amministrazione sulle questioni commerciali di comune preoccupazione, incluso acciaio e alluminio, con l’obiettivo di identificare esiti reciprocamente accettabili il più rapidamente possibile”, si legge nella dichiarazione congiunta rilasciata il 22 marzo 2018 dalla commissaria europea al commercio, Cecilia Malmstroem, e dal segretario di stato americano Wilbur Ross al termine del loro incontro a Washington sulla questione dei dazi.

Dopo che Trump aveva annunciato l’imminente introduzione dei dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio, rispettivamente del 25 e del 10 per cento, grande allarme si era creato in tutta l’Unione europea, considerato che la misura andrebbe a colpire alcuni settori chiave dell’economia europea, come quello automobilistico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Cina ritira dalla circolazione un libro scolastico di matematica: “È pornografico”
Esteri / L’aereo Ita non risponde al centro radar: allarme nei cieli della Francia
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Il Donbass sarà di nuovo ucraino”. Mosca conferma conquista di Lyman
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Cina ritira dalla circolazione un libro scolastico di matematica: “È pornografico”
Esteri / L’aereo Ita non risponde al centro radar: allarme nei cieli della Francia
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Il Donbass sarà di nuovo ucraino”. Mosca conferma conquista di Lyman
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi