Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Trump al Lincoln Memorial: non sarete più gli uomini e le donne dimenticati d’America

Immagine di copertina

Alla vigilia del suo insediamento, il presidente eletto si è rivolto brevemente ai suoi sostenitori promettendo di unificare il paese

Alla vigilia del suo insediamento come 45esimo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha tenuto un breve discorso presso il Lincoln Memorial, accompagnato da un concerto e spettacolari fuochi di artificio, giovedì 19 gennaio 2017.

“Sono solo un messaggero”, ha esordito Trump tra gli applausi dei suoi sostenitori. “Il nostro è un movimento che non si era mai visto da nessuna parte nel mondo, qualcosa di molto, molto speciale”.

Il magnate divenuto presidente ha ricordato ancora una volta come in pochi credessero nella sua vittoria: “Si sono dimenticati di molti di noi. Quando ho cominciato la mia campagna ho chiamato queste persone gli uomini e le donne dimenticati. Da adesso, non siete più dimenticati”.

Ma il futuro inquilino della Casa Bianca ha anche detto che unificherà il paese.

Trump ha promesso di “riportare i posti di lavoro”. “Non permetteremo più che un altro paese si prenda i nostri posti di lavoro. Rinvigoriremo le nostre grandi forze armate. Rafforzeremo i nostri confini … Vi prometto che cambierà tutto”.

“Ci vediamo domani, e non mi importa se sarà una giornata bellissima o se pioverà da matti, sento che sarà stupendo”, ha concluso il presidente eletto. “Voi acclamerete me, ma io acclamerò voi. Lavoreremo insieme e renderemo l’America di nuovo grande, più grande di quanto non sia mai stata”.

(Qui sotto un estratto del discorso di Trump al Lincoln Memorial diffuso dall’emittente statunitense Cnn. Credit: YouTube)

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Esteri / In fuga da Putin, le autorità della Finlandia: “Oltre 7mila russi entrati lunedì dalla frontiera”
Esteri / Medvedev: “La Russia ha il diritto di usare le armi nucleari se necessario, la Nato non interferirà”
Esteri / DART: la missione spaziale per deviare gli asteroidi che minacciano la Terra
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini