Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Trump ha chiesto al Congresso un’inchiesta su eventuali abusi di potere di Obama

L'accusa arriva a 24 ore di distanza dalla precedente, quella in cui Trump aveva accusato il suo predecessore di aver spiato le sue conversazioni telefoniche

Di TPI
Pubblicato il 5 Mar. 2017 alle 16:36 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:45
0
Immagine di copertina

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto al Congresso di indagare su eventuali abusi di potere di Barack Obama durante la campagna elettorale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’accusa arriva a 24 ore di distanza dalla precedente, quella in cui Trump aveva accusato il suo predecessore di aver spiato le sue conversazioni telefoniche dalla Trump Tower. Secondo le dichiarazioni del presidente il fatto sarebbe avvenuto lo scorso ottobre 2016, un mese prima della sua vittoria alle elezioni presidenziali. 

Trump ha diffuso le accuse tramite Twitter, senza però citare alcuna prova. 

“Il presidente Trump sta chiedendo, come parte dell’indagine sulle attività russe, ai comitati di supervisione dell’intelligence del Congresso di determinare se vi siano stati abusi di potere nel 2016 da parte dell’esecutivo”.

Il portavoce ha fatto sapere che “né la Casa Bianca né il presidente forniranno ulteriori commenti fino a quando questa inchiesta sarà portata a termine”. 

Il portavoce di Obama, Kevin Lewis, ha detto che l’accusa è “semplicemente falsa”.

“Una delle regole fondamentali dell’amministrazione Obama era che nessun funzionario della Casa Bianca potesse mai interferire con qualsiasi indagine indipendente condotta dal Dipartimento di Giustizia”, ​​ha detto Lewis.

Alcuni democratici sostengono che le accuse di Trump siano un tentativo di distogliere l’attenzione dalla vicenda dei legami con la Russia.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.