Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Trovate tracce di esplosivo sulle vittime del volo Egyptair precipitato a maggio

Immagine di copertina

Se la notizia riportata dalle autorità egiziane fosse confermata, si concretizzerebbe l'ipotesi di un attentato dietro al disastro aereo in cui persero la vita 66 persone

Tracce di esplosivo sono state rinvenute sui resti delle vittime del disastro aereo del 19 maggio 2016, in cui precipitò un velivolo EgyptAir che stava percorrendo la tratta tra Parigi e Il Cairo. La notizia è stata resa nota giovedì 15 dicembre dal ministero dell’Aviazione egiziano, che ha trasmesso gli elementi alla magistratura del paese mediorientale.

Il volo MS804, improvvisamente scomparso dai radar senza che i piloti facessero nessuna chiamata di emergenza, si inabissò nel Mediterraneo tra Creta e la costa settentrionale dell’Egitto. Nell’incidente morirono 66 persone, tra cui 15 cittadini francesi. 

Gli inquirenti francesi hanno sempre privilegiato l’ipotesi di un problema tecnico, mentre le autorità egiziane hanno fin dall’inizio sostenuto la pista del terrorismo. 

Secondo i risultati dell’inchiesta delle autorità egiziane, a bordo dell’Airbus si era sviluppato un incendio all’altezza della carlinga, causato da un atto terroristico. Una delle due scatole nere ritrovate in mare segnalava un allarme per fumo a bordo dell’aereo, poco prima che precipitasse.

Finora nessun gruppo terroristico ha rivendicato l’attentato, diversamente da quanto accaduto sette mesi prima, quando un’organizzazione affiliata all’Isis aveva dichiarato di essere responsabile dell’esplosione dell’aereo russo in volo sulla penisola del Sinai, causando la morte di 224 persone.

Un fotogramma del video diffuso da Flightradar24 sul tragitto del volo MS804. Credit: Flightradar24

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX
Esteri / L’Oklahoma approva la legge contro l’aborto: è la più restrittiva degli Usa
Esteri / La disperata fuga in auto sulle strade del Donbass tra le bombe dei russi
Esteri / Guerra in Ucraina, Lavrov, il piano di pace italiano "non è serio". L'Italia revoca 4 onorificenze ai russi "per indegnità"
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”