Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Tosse e febbre per mesi: curata per tubercolosi, ma aveva un preservativo nei polmoni

Immagine di copertina

Una donna di 27 anni è stata curata per mesi con farmaci anti-tubercolosi, con scarsi risultati, salvo poi scoprire di avere un preservativo incastrato nei polmoni. No, non è una bufala. A riportare l’episodio è stato il portale National Library of Medicine. Un caso limite ma, a quanto pare, possibile che è stato quindi descritto in maniera dettagliata sul portale online della più grande biblioteca medica al mondo.

Secondo quanto riportato, la donna si è presentata in ospedale con tosse e febbre accusando un muco denso e persistente da mesi. Dopo antibiotici e trattamenti anti-tubercolosi, la 27enne si è rivolta di nuovo ai medici. Un attento esame del torace e una radiografia hanno permesso di individuare una lesione nel lobo superiore destro dei suoi polmoni, che, descrivono i medici, sembrava simile a una “borsa rovesciata” seduta “nel bronco”. Solo un’operazione di rimozione della misteriosa “borsa” ha però potuto svelare cosa fosse l’oggetto che causava la lesione: un preservativo.

Increduli, i medici hanno quindi fatto alcune domande alla donna e al marito: i due, si legge nel documento medico, hanno “ammesso di aver avuto un rapporto” e di ricordare che “il preservativo si era allentato durante l’atto che la signora aveva avuto in quell’occasione un episodio di tosse o starnuto”. Ora la donna sta bene.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli