Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Tolosa, sequestratore di 17 anni libera gli ostaggi, ma resta asserragliato armato in un bar

Immagine di copertina

Tolosa ostaggi gilet gialli | Intorno alle 16.15 di martedì 7 maggio, un ragazzo di 17 anni è entrato in un bar a Blagnac, nel sud della Francia, e ha preso in ostaggio alcune persone.

Nella tarda serata di martedì, gli ostaggi sono stati liberati. A riferirlo la tv BFM citando fonti presenti sul posto. Resta barricato nel bar all’interno del Bar-Tabac di Blagnac, armato.

Il procuratore di Tolosa Dominique Alzeari ha riferito che a casa del 17enne è stata ritrovata una lettera di testamento in cui si legge che il ragazzo sarebbe stato preoccupato per il suo stato di salute e dichiara di voler agire per il movimento dei gilet gialli. Il ragazzo era noto alle forze dell’ordine per piccoli furti.

“L’uomo è entrato con un casco in testa, ma il volto non era coperto. Aveva anche una telecamera di tipo GoPro. Ci ha detto che era per il nostro bene”, ha raccontato il cliente che è stato rilasciato per primo.

A riferire per primo la notizia è ActuToulouse.

Secondo La Depeche online, il sequestratore avrebbe 17 anni e aveva chiesto la presenza di un negoziatore che non appartenesse alle forze dell’ordine. Il ragazzo ha sparato due volte contro la polizia.

Il sequestratore ha urlato di essere il braccio armato dei gilet gialli.

Secondo il sito del giornale locale La Depeche il suo nome è Yanis e sarebbe già presente negli archivi della polizia perché fermato in uno dei cortei dei gilet gialli avvenuti a metà Dicembre a Tolosa.

Il quotidiano Le Figaro dice che la polizia non sta seguendo la pista terroristica. Si ipotizza che si sia trattato di un tentativo di rapina.

Nel corso del pomeriggio, la polizia ha invitato i cittadini a evitare l’area.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore