Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un bambino ha deciso di non tagliarsi i capelli per due anni e donarli ai coetanei malati di cancro

Immagine di copertina

Thomas Moore, dieci anni, se li è fatti crescere per aiutare i bambini affetti da tumore, che a causa della chemio li avevano persi

Per due anni non si è tagliato i capelli per fare delle parrucche per i bambini malati di cancro 

Thomas Moore oggi ha dieci anni ma ha trascorso gli ultimi due a farsi crescere i capelli, decidendo di non tagliarli fino a quando non avessero raggiunto la lunghezza giusta, in modo da poterli poi donare per fabbricare delle parrucche utili per bambini affetti da tumore. 

L’idea gli è venuta dopo aver visto un video su una bambina di cinque anni che aveva perso tutti i capelli durante un trattamento di chemioterapia. Thomas, che vive nel Maryland con la madre , è rimasto impressionato da quel video e ha deciso così di farsi crescere i capelli per donarli alla bambina. 

“Non ha fissato un lasso di tempo preciso per farsi crescere i capelli, ma voleva solo che fossero abbastanza lunghi per donarli a quella bambina”, ha raccontato una zia d Thomas. “Certo, non è stato semplice domare i suoi capelli afro, ma dopo due anni Thomas finalmente ha deciso di tagliarli, e con i suoi capelli sono state fatte tre parrucche per i bambini malati di cancro”.

Un gesto che lo ha reso molto orgoglioso. “Ho pensato che sarebbe stata la cosa giusta da fare, per poterle dare i miei capelli”, ha spiegato il bambino. 

Quando ha valutato che fossero lunghi abbastanza, ha deciso di recarsi da un parrucchiere e farseli tagliare. Il tutto è durato oltre 4 ore. 

Ma la bambina a cui i capelli erano destinati non è sopravvissuta. Kyssi Andrews è morta lo scorso anno all’età di sei anni. A Thomas non è stato detto nulla e la famiglia spera che i suoi capelli possano aiutare altri bambini affetti da tumore.

(Qui sotto Thomas Moore che ha deciso di non tagliarsi i capelli per due anni. Credit: Facebook)

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo