Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il test semplicissimo per capire se un film è sessista

Immagine di copertina

Un test del 1985, noto come test Bechdel-Wallace (o anche solo Bechdel), ancora oggi è considerato un metodo valido per capire se un film ha caratteri sessisti

Negli ultimi anni è capitato più volte che nel dibattito pubblico si affrontasse il tema della visione maschilista che Hollywood e il cinema in generale portano avanti, che sia stato attraverso articoli di giornale o grazie alle attrici che hanno denunciato la disparità di trattamento rispetto ai loro colleghi.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Nell’ambito del mondo dello spettacolo, è stato più volte fatto notare che non solo a livello salariale esistono ancora differenze, ma anche a livello narrativo. Le storie raccontate dai film più di successo danno spesso poco spazio o poca forza ai personaggi femminili.

Il problema non è certo qualcosa di recente, se è vero che esiste un test risalente al 1985, noto come test Bechdel-Wallace (o anche solo Bechdel), che ancora oggi è considerato un metodo valido per capire se un film o un’opera di finzione ha dei caratteri sessisti.

Alison Bechdel è una fumettista, e nel 1985 fu pubblicata una sua striscia in cui una ragazza, Mo, spiega a una sua amica il suo rifiuto di guardare qualsiasi film che non soddisfi queste tre condizioni:

1. Il film deve contenere almeno due personaggi femminili

2. che parlino tra di loro

3. di qualcosa che non sia un uomo.

Nell’ironico fumetto, le due donne passano di fronte a locandine di film come Conan il barbaro o Rambo contro Godzilla, e alla fine una dice all’altra che l’ultimo film che ha passato il test è stato Alien, perché le due donne parlavano tra loro del mostro.

(La striscia “The Rule” tratta dal fumetto Dykes to Watch Out For. Credit: Alison Bechdel)

Il test è chiamato anche di Bechdel-Wallace, perché la fumettista attribuì l’idea del test a una sua amica, Liz Wallace.

Su sito bechdetest.com è possibile trovare otre 7000 film analizzati secondo questo metodo, vicino a ognuno dei quali gli autori del sito hanno segnalato se il film passi o meno il test.

Stando al sito, si scopre che sono moltissimi i blockbuster che non soddisfano i requisiti del test, tra cui Avatar, The Millionaire, The Departed, Batman Begins e perfino un film molto amato dalla critica e dal pubblico femminile come Se mi lasci ti cancello.

Su questo sito è possibile fare un quiz per indovinare quali siano i film che passano o non passano il test.

Qui un esempio con alcuni film di successo:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Esteri / La Slovenia legalizza matrimonio ed adozione per le coppie omosessuali
Esteri / Approvato nuovo pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, incluso price cap al petrolio
Esteri / Gas dalla Russia all’Italia: ripresi i flussi attraverso l’Austria
Esteri / La gaffe del generale russo: per errore svela sulla mappa l’avanzata della controffensiva ucraina
Esteri / Von Der Leyen: “Pronti a discutere un tetto al prezzo del gas utilizzato per generare elettricità”
Esteri / Guerra in Ucraina, camera delle torture a Pisky-Radkivski: rinvenuti denti d’oro. Le foto shock
Esteri / Corea del Sud, esercitazioni con gli Usa: lanciati 4 missili sul Mar del Giappone. Uno si schianta al suolo