Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“La Cina manipola la sua valuta”: il Tesoro Usa attacca Pechino

Immagine di copertina

Ennesimo capitolo della guerra commerciale tra Washington e Pechino

Il Tesoro Usa accusa la Cina di manipolare la sua valuta, lo yuan

Non si arresta la guerra commerciale tra Usa e Cina con il Tesoro degli Stati Uniti che questa volta accusa Pechino di aver manipolato la sua valuta, lo yuan.

L’attacco del Tesoro degli Stati Uniti arriva dopo la decisione della Cina di far scivolare lo yuan ai minimi dal 2008, in risposta ai nuovi dazi imposti da Donald Trump lo scorso 2 agosto su 300 miliardi di prodotti cinesi.

A bollare Pechino come “manipolatore di valute”, per la prima volta dal 1994, è il segretario del Tesoro Steven Mnuchin attraverso una nota.

“Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin – si legge nel comunicato – ha determinato oggi che la Cina manipola la sua valuta. In seguito a questa decisione, Mnuchin lavorerà con l’Fmi per eliminare i vantaggi competitivi ingiusti creati dalle ultime azioni della Cina”.

“Negli ultimi giorni la Cina ha preso misure concrete per svalutare la sua valuta, mantenendo allo stesso tempo sostanziali riserve di valute estere. Il contesto di queste azioni e la non plausibilità della ratio dietro la stabilità di mercato della Cina conferma che la svalutazione è per ottenere ingiusti vantaggi competitivi nel commercio internazionale” afferma il Tesoro Usa.

La decisione del Tesoro Usa arriva dopo una giornata nera a Wall Street, con i listini che hanno bruciato il 3 per cento, mandando in fumo 700 miliardi di dollari di capitalizzazione. Secondo gli analisti, tuttavia, anche durante la giornata del 6 agosto le cose non andranno meglio per la Borsa Usa.

Grazie alla presa di posizione del Tesoro, Trump può onorare la sua promessa elettorale di bollare la Cina come manipolatore di valute, anche se resta da capire a questo punto come reagirà Pechino.

Quella degli Usa è più che altro una mossa simbolica, che, però, inasprisce ulteriormente il rapporto tra Washington e Pechino.

Usa-Cina, la guerra commerciale continua: Trump annuncia nuovi dazi
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”
Esteri / Regno Unito, Ikea taglia l’indennità di malattia ai dipendenti non vaccinati costretti all’autoisolamento