97 vittime in Indonesia per un terremoto di magnitudo 6.5

Lo US Geological Survey ha riferito che il sisma si è verificato a una profondità di 17 chilometri. Nessun allarme tsunami è stato emesso

Di TPI
Pubblicato il 7 Dic. 2016 alle 08:41 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:07
0
Immagine di copertina

Un terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito la provincia indonesiana di Aceh, nell’estremità settentrionale dell’isola di Sumatra. Le autorità hanno riferito che il bilancio è arrivato a 97 morti e diverse decine di feriti, ma potrebbe aumentare ancora.

Secondo quanto riferito da un portavoce dell’autorità indonesiana per i disastri, almeno 200 tra abitazioni e negozi sono stati distrutti, oltre a 14 moschee. Una scuola e un ospedale hanno subito gravi danni.

Lo United States Geological Survey, un’agenzia scientifica statunitense, ha riferito che il sisma si è verificato a una profondità di 17 chilometri. Nessun allarme tsunami è stato emesso. 

Il luogo del terremoto è lo stesso dove nel 2004 sono morte oltre 160mila persone in seguito al disastroso maremoto. 

In Indonesia si verificano con una certa frequenza fenomeni di questo genere, poiché il paese si trova lungo il Ring of Fire, il cosiddetto anello di fuoco, confine tra le placche tettoniche australiane e quelle del Pacifico. In quest’area ogni anno si sviluppano 15mila scosse sismiche. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.