Me
HomeEsteri

Terremoto nelle Filippine, scossa di magnitudo 6.8: almeno 4 morti, tra cui un bambino di 6 anni

L'evento sismico ha interessato soprattutto l'isola di Mindanao, la stessa area che a ottobre fu colpita da diversi sismi

Di Donato De Sena
Pubblicato il 15 Dic. 2019 alle 08:01 Aggiornato il 15 Dic. 2019 alle 12:17
Immagine di copertina
Terremoto nelle Filippine di oggi, domenica 15 dicembre

Terremoto nelle Filippine, scossa di magnitudo 6.8

Un forte terremoto è avvenuto oggi nelle Filippine: un sisma di magnitudo 6.8 ha colpito il Sud. A riferirlo è stato l’Istituto sismologico degli Usa, United States Geological Survey (Usgs). La scossa ha interessato in modo particolare l’isola di Mindanao, la stessa area che a ottobre scorso fu colpita da diversi sismi.

L’epicentro delle terremoto nelle Filippine, avvenuto quando nelle Filippine erano da poco passate le 14, è stato localizzato a sud della popolosa città di Davao, precisamente a 5 km a sud-est di Magsaysay, nella provincia di Davao del Sur, ad una profondità di 28,2 km. Non è stato diramato un allarme tsunami. La magnitudo della scossa, inizialmente indicata a 6.9, è stata poi rivista a 6.8 dallo stesso istituto americano.

Il bilancio delle vittime: almeno 4 morti, tra loro un bambino

Come riferito dal sottosegretario Renato Solidum, il bilancio delle vittime del terremoto nel Sud delle Filippine è di almeno 4 morti, tra cui un bambino di 6 anni. Solidum è anche il direttore dell’Istituto di vulcanologia e sismologia nazionale. L’ufficio del presidente ha reso noto che al momento del sisma Rodrigo Duterte si trovava con sua figlia nella sua casa di Davao City, nella provincia colpita di Davao del Sur. Il presidente e sua figlia sono rimasti illesi.

Terremoto Filippine
Immagine dal sito dell’Usgs

Crollata una palazzina di tre piani

Il bambino ha perso la vita nella cittadina di Matanao, ha detto il sindaco Vincent Fernandez all’emittente Super Radyo dzBB. Le altre tre vittime, secondo l’ufficio dei vigili del fuoco, si trovavano in un edificio di tre piani nella cittadina costiera di Padada, circa 72 km a sud di Davao City. La palazzina crollata ospitava tra l’altro un supermercato.

terremoto filippine
Foto via Twitter

Panico tra le gente

Il forte sisma  ha provocato il panico tra la popolazione e molte persone che in quel momento si trovavano nei centri commerciali, nelle loro case o in altri edifici si sono riversate in strada, hanno detto funzionari locali. Le autorità di Davao e Cotabato hanno ordinato la chiusura delle scuole domani.

terremoto filippine
Foto via Twitter

10 scosse dopo la prima

Alla prima forte scossa di magnitudo 6.8 ne sono seguite altre. Secondo l’Usgs almeno altre dieci. La magnitudo dei sismi successivi, registrati sempre nella stessa zona del Paese, oscilla tra 4.7 e 5.7.

terremoto filippine
Foto via Twitter

Le scosse di terremoto di oggi in Italia