Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I Taliban avanzano nel nord dell’Afghanistan

Immagine di copertina

I miliziani islamici hanno preso il controllo di un distretto strategico per lanciare l’offensiva a Kunduz

I Taliban nella notte tra venerdì e sabato 20 agosto hanno preso il controllo del distretto di Khanabad, della provincia settentrionale afghana di Kunduz. Lo hanno reso noto fonti dell’amministrazione locale e testimoni.

I miliziani islamici hanno attaccato da più fronti le truppe dell’esercito afghano che sono state costrette a ritirarsi nella vicina città di Kunduz.

Gli aspri combattimenti sono durati tutta la notte e le truppe governative sono rimaste a corto di munizioni, lasciando libero il passaggio ai Taliban

Il portavoce degli insorti, Zabihullah Mujahid, ha dichiarato che “decine di membri delle forze di sicurezza sono stati uccisi”, e che “i militanti hanno catturato il centro del distretto” di Khanabad.

 Da quando le truppe della coalizione internazionale hanno smesso di combattere attivamente in Afghanistan, i Taliban hanno conquistato ampie parti di territorio. L’esercito sta combattendo gli insorti in 34 province dell’Afghanistan, cioè in quasi la metà del territorio statale.

Se fosse definitivamente confermata, la caduta del distretto di Khanabad metterebbe direttamente in pericolo il capoluogo della provincia, Kunduz City, una delle più grandi città afghane e centro strategico per il controllo del nord del paese.

Kunduz ha, inoltre, un forte valore simbolico per i Taliban, perché è stata una roccaforte del loro potere prima dell’intervento degli Stati Uniti nel 2001 e già l’anno scorso i miliziani islamici erano riusciti a conquistarla per alcune settimane.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”