Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I Taliban rivendicano un attentato a Kabul

Immagine di copertina

Un camion imbottito di esplosivo è saltato in aria nei pressi di un complesso che ospita militari e civili stranieri nella capitale afghana. I tre aggressori sono morti

I Taliban hanno rivendicato l’attacco su un complesso militare e logistico, usato prevalentemente da stranieri, avvenuto alle prime ore del mattino di lunedì 1 agosto 2016 a Kabul

La violenta esplosione della bomba piazzata su un camion è stata sentita in un tutta la città intorno all’1:30 (ora locale), ma sembra che il bilancio delle vittime sia contenuto, anche se il gruppo islamista ha parlato di decine di morti e feriti.

Il capo della polizia di Kabul, Abdul Rahman Rahimi, ha riferito che uno degli autori dell’attacco è morto nell’esplosione del suo veicolo e gli altri due sono stati uccisi dalla polizia. Anche un agente ha perso la vita e quattro sono rimasti feriti.

Sono stati sentiti colpi di arma da fuoco e esplosioni nella zona industriale mentre le forze di sicurezza prendevano posizione vicino al Northgate Hotel, un complesso residenziale sicuro che ospita le forze armate e le organizzazioni civili straniere.

Secondo i Taliban, il luogo è stato attaccato perché “volgare e profano”. Si tratta dell’ultimo, in ordine di tempo, di attacchi contro obiettivi stranieri nella capitale afghana, dove la situazione relativa alla sicurezza è ancora precaria come nel resto del paese.

Una settimana fa militanti dell’Isis hanno rivendicato un attacco suicida su una manifestazione della minoranza Hazara, principalmente sciiti, che ha causato la morte di almeno 80 persone.

I Taliban, che hanno detto che gli invasori stranieri devono lasciare l’Afghanistan e che hanno asserito di non voler causare vittime civili, hanno dichiarato che il complesso attaccato non si trova nelle vicinanze di abitazioni e che non è stato fatto del male alla popolazione ordinaria.

Dopo l’attacco, le autorità afghane hanno chiuso le strade limitrofe e hanno mobilitato ingenti forze.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"