Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Svezia è in allerta per una minaccia terroristica su Stoccolma

Immagine di copertina

Dall'Iraq sarebbero giunte informazioni sull'arrivo di alcuni miliziani dell'Isis pronti a colpire la capitale svedese

La Svezia ha ricevuto informazioni riguardo un possibile attentato nella capitale Stoccolma da parte dei miliziani dell’Isis, riferiscono i media locali martedì 26 aprile 2016, mentre i servizi di sicurezza hanno reso noto che stanno indagando su informazioni che hanno preferito non divulgare.

I giornali Aftonbladet ed Expressen, oltre all’emittente radiofonica pubblica svedese, citando fonti anonime, hanno riferito che l’informazione riguarda appunto la minaccia di un attacco, presumibilmente nella capitale.

Expressen ha riferito che le forze di sicurezza svedesi hanno ricevuto materiale d’intelligence proveniente dall’Iraq riguardo sette o otto miliziani del sedicente Stato islamico che sarebbero entrati in Svezia con l’intenzione di attaccare obiettivi civili.

Una portavoce delle forze di sicurezza ha riferito che stanno collaborando con la polizia e con altri partner nazionali e internazionali, ma non ha voluto rilasciare dichiarazioni in merito ai dettagli specifici della minaccia.

“Le forze di sicurezza stanno lavorando alacremente per valutare le informazioni ricevute. Esse sono tali che non possiamo trascurarle”, ha detto la portavoce. Il livello di allerta terroristica rimane a tre su cinque, ha aggiunto.

La Svezia non è stata colpita da attacchi su larga scala da parte dei fondamentalisti, ma un uomo è attualmente sotto processo con l’accusa di aver fabbricato una bomba con l’intento di progettare un attacco in Svezia. Nel 2010 un attentatore suicida morì quando la sua cintura esplosiva deflagrò in anticipo nel centro di Stoccolma.

L’emittente pubblica norvegese Nrk ha riferito che la polizia norvegese sta valutando se la famiglia reale norvegese debba o meno intraprendere il viaggio per Stoccolma previsto per il fine settimana per celebrare il 70esimo compleanno del re di Svezia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”