Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I supermercati in Francia dovranno riciclare o donare il cibo scaduto

Immagine di copertina

Una nuova legge in Francia proibisce lo spreco di cibo nei grandi supermercati, che dovrà essere donato a organizzazioni no-profit oppure riciclato

Il parlamento francese ha approvato una legge che proibisce lo spreco di cibo nei grandi supermercati, rendendo illegale la distruzione dei prodotti alimentari scaduti.

Il cibo invenduto dovrà essere donato a organizzazioni no-profit, mentre quello scaduto potrà essere utilizzato come mangime per animali o per produrre compost agricolo.

Con questa legge, approvata il 22 maggio, il governo francese vuole ridurre gli sprechi del cibo del 50 per cento. Un’altra proposta attualmente discussa in parlamento è quella volta a promuovere l’uso delle cosiddette doggy bag, le bustine per portar via gli scarti dai ristoranti, per i propri animali domestici.

— Leggi anche: che fine fa il cibo che non mangiamo? 

La lotta allo spreco del cibo nei supermercati è stata criticata perché sarà in vigore solo nei grandi supermercati. Secondo Jacques Creyssel, direttore della federazione francese per il commercio e la distribuzione, bisognerebbe invece lanciare una riforma più ampia e articolata, dal momento che le grandi catene alimentari sarebbero responsabili solo del cinque per cento degli sprechi alimentari totali.

Come riporta l’agenzia francese Afp, ogni anno in Francia si sprecano dai 20 ai 30 chili di cibo a persona, con un costo stimato tra i 13 e i 22 milioni di dollari.

Nel mondo, secondo i dati dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’alimentazione  l’agricoltura (Fao), ogni anno un terzo del cibo mondiale prodotto e messo in commercio viene sprecato, e inquina l’ambiente. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, la rivelazione del New York Times: “La Nato sta finendo armi e munizioni”
Esteri / Proteste in Cina, la Bbc denuncia l’arresto di un suo inviato: il giornalista Ed Lawrence
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, la rivelazione del New York Times: “La Nato sta finendo armi e munizioni”
Esteri / Proteste in Cina, la Bbc denuncia l’arresto di un suo inviato: il giornalista Ed Lawrence
Esteri / La “famiglia Rapunzel”: quattro metri di chioma tra madre e figlie | VIDEO
Esteri / Corea del Nord, Kim torna a mostrare la figlia in pubblico: “Avremo la forza nucleare più potente al mondo”
Esteri / Taiwan, eletto sindaco il nipote di Chiang Kai-shek. La presidente Tsai Ing-Wen si è dimessa da leader del suo partito
Esteri / Morto il ministro degli Esteri bielorusso. Kiev: “Forse avvelenato”. Mosca: “Scioccati”
Esteri / “Italiana arrestata in Turchia alla manifestazione contro la violenza sulle donne”: le attiviste di Mor Dayanisma
Esteri / “Putin vuole far uccidere Lukashenko”: l’ipotesi del complotto per trascinare la Bielorussia in guerra
Esteri / La chef stellata: “Chi prenota al ristorante e non si presenta paga 75 euro di penale”
Esteri / Migranti, ancora tensioni Francia-Italia: “Roma apra i suoi porti alle Ong, altrimenti niente ricollocamenti”