India: si suicida in diretta su Facebook perché la ex si sposa con un altro

Il 22enne avrebbe perso anche il lavoro a causa della depressione provocata dalla fine della relazione con la donna

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 24 Lug. 2019 alle 09:23 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:58
0
Immagine di copertina

La ex si sposa con un altro: 22enne si suicida in diretta Facebook

Suicidio in diretta su Facebook: è avvenuto in India lo scorso sabato 20 luglio.

Secondo quanto ricostruito da alcuni tabloid britannici, che hanno riportato la notizia dal The Times of India, Shyam Sikarwar, questo il nome della vittima, si è tolto la vita all’interno di un tempio, situato nel villaggio di Rhaiba, riprendendo la scena con il suo telefonino, sistemato in modo tale che potesse trasmettere in diretta su Facebook.

Shyam, soprannominato dai suoi amici Raj, prima di compiere l’insano gesto ha scritto una lettera di quattro pagine indirizzata alla famiglia in cui spiegava i motivi del suicidio.

Raj era da tempo depresso a causa della relazione terminata con la sue ex ragazza, la quale, nel frattempo, stava per sposarsi con un altro uomo.

Questo avrebbe provocato al ragazzo un dolore troppo enorme. A scriverlo è stato lui stesso: “Non posso vivere senza di lei. Non sopporto l’idea che si sposi con qualcun altro”.

Secondo quanto ricostruito, inoltre, l’uomo negli ultimi mesi sarebbe stato talmente tanto depresso da arrivare a perdere il lavoro.

Ad avvertire le autorità sono stati gli amici della vittima, i quali hanno assistito in diretta su Facebook al suicidio del ragazzo, il quale ha deciso di togliersi la vita impiccandosi.

Secondo quanto riferito dal portavoce della polizia Ajay Kaushal, le autorità sono arrivate in breve tempo sul luogo dell’impiccagione, ma ormai non vi era più nulla da fare.

“Abbiamo eseguito l’autopsia, che ha confermato la morte per asfissia, e consegnato il corpo alla famiglia. Il ragazzo era disoccupato e depresso poiché la ex fidanzata di cui era ancora innamorato si stava per sposare” ha confermato Kaushal.

Da quello che riferiscono gli amici, dopo la diretta il video del suicidio è rimasto sul profilo Facebook della vittima per molte ore prima di essere definitivamente rimosso.

“Mi sto per suicidare”: l’annuncio shock su Facebook, poi si lancia dalla finestra

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.