Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La regione sudanese del Darfur vota per mantenere il sistema amministrativo multi-statale

Immagine di copertina

Gruppi ribelli e d'opposizione hanno boicottato il voto e denunciano che il conflitto nella regione è colpa della politica di Khartoum

La popolazione del Darfur, nella parte occidentale del Sudan, ha votato contro la riunificazione degli stati che la compongono, ha riferito la Commissione per i referendum del Darfur sabato 23 aprile 2016.

L’opzione che ha ottenuto la maggioranza dei voti era anche quella auspicata dal governo, ma il voto è stato boicottato da alcuni importanti gruppi ribelli e appartenenti all’opposizione.

Essi sostengono, infatti, che la divisione del Darfur prima in tre (1994) e successivamente in altri cinque stati operata dal governo sudanese ha permesso un maggiore controllo da parte di Khartoum e ha innescato i combattimenti esplosi nel 2003 che hanno condotto a un conflitto dilaniante.

La Commissione nazionale per i referendum ha reso noto che il 97 per cento dei votanti ha scelto di mantenere il sistema amministrativo multi-statale e che dei 3,21 aventi diritto, ben 3,08 milioni di persone hanno espresso la propria preferenza.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”