Me

Orrore in Sudafrica: feto trovato morto nel bagno di un aereo

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Giu. 2019 alle 20:07 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:05
Immagine di copertina

Orrore in Sudafrica: feto trovato morto nel bagno di un aereo

Sudafrica feto trovato morto bagno aereo – I passeggeri erano già a bordo dell’aereo pronti a partire, quando il comandante li ha avvertiti che sarebbero dovuti scendere perché il velivolo era diventato una “scena del crimine”.

Nella toilette dell’aereo, infatti, era stato trovato un feto morto.

La macabra vicenda è avvenuta nella mattinata di venerdì 21 giugno all’aeroporto di Durban, in Sudafrica.

Il volo FA 411 della compagnia FlySafair doveva decollare da Durban alle ore 6.15 diretto a Johannesburg.

I passeggeri sono stati imbarcati in orario, mentre gli addetti delle pulizie terminavano il loro lavoro.

Ed è stato proprio uno degli impiegati addetti alle pulizie del velivolo, che in uno dei bagni dell’aereo ha trovato nello scarico del wc un feto perfettamente formato, ma privo di vita.

Una volta fatta l’orrenda scoperta, il capitano dell’aereo non ha risparmiato la notizia ai passeggeri, i quali sono stati avvertiti tramite l’interfono.

Alcuni di loro hanno espresso il loro sgomento su Twitter.

La compagnia aerea ha confermato la notizia sul suo sito, dichiarando che farà di tutto per aiutare gli inquirenti che al momento si occupano delle indagini.

La polizia al momento sta investigando per “occultamento di nascita” e sta tentando di risalire alla madre del bambino.

L’unico dato certo è che il velivolo è arrivato a Durban da Johannesburg nella serata di giovedì 20 giugno.